ACQUA, SENTENZA DELLA CONSULTA: LA VALLE D’AOSTA PUÒ DEFINIRE CRITERI TARIFFARI

La Corte Costituzionale, rispondendo ad una questione di legittimità costituzionale posta dal governo nel settembre scorso, ha stabilito che La Valle d’Aosta può continuare a determinare autonomamente le tariffe del servizio idrico integrato. Pur essendo la disciplina della tariffa del servizio idrico integrato riferita alla tutela dell’ambiente e a quella della tutela della concorrenza, di competenza legislativa esclusiva dello Stato, infatti, occorre tener conto delle competenze specifiche dello statuto della Regione autonoma Valle d’Aosta.

Potrebbero interessarti anche...