Agricoltura, per combattere la siccità la Regione finanzia la realizzazione di una rete di piccoli invasi: pronti 18 milioni

La Regione Emila-Romagna ha annunciato un finaziamento 17,8 milioni di euro per costruire una rete di 18 invasi di stoccaggio con una capacità complessiva di circa 2,4 milioni di metri cubi di acqua che sorgeranno in tempi brevi in varie zone della Regione e saranno a disposizione degli agricoltori per irrigare i campi in caso di stagioni siccitose. I contributi saranno erogati attraverso due bandi del Programma regionale di sviluppo rurale (Psr) 2014-2020 e destinati ad aziende private e consorzi di bonifica.

I due bandi erano stati emanati alla fine del 2017 e da poco si è concluso l’iter amministrativo con l’approvazione delle rispettive graduatorie finali dei progetti ammessi a contributo. Le opere finanziate riguardano la realizzazione ex novo o l’ampliamento di invasi esistenti, fino al massimo consentito dalla normativa nazionale di 250.000 metri cubi di capacità, e la costruzione o il potenziamento di reti di distribuzione dell’acqua. I futuri invasi saranno localizzati prevalentemente a ridosso della fascia Appenninica, dove è più carente la disponibilità di acqua per l’irrigazione di campi. L’inizio dei lavori è previsto per la prossima primavera.

Fonte: Regione Emila-Romagna –  articolo completo qui.

 

Potrebbero interessarti anche...