Agroenergie, via libera all’emendamento che evita di tassare la quota d’incentivo

Le Commissioni Bilancio e Finanze nell’ambito del decreto legge sull’Irpef hanno approvato una norma che prevede, per il 2014, l’esclusione della quota incentivo dalla tassazione per l’energia prodotta da fonti rinnovabili di tipo agricolo. L’emendamento prevede inoltre, sempre per il 2014, che rientri nel regime di tassazione del reddito agrario l’energia prodotta per autoconsumo o comunque entro determinati tetti, sempre per le fonti rinnovabili di tipo agricolo. La copertura di quasi 9 milioni viene dall’Istituto per lo sviluppo agroalimentare. In una nota Confagricoltura sostiene che grazie a questo emendamento, anche se vale solo per il 2014, si è evitato di compromettere definitivamente l’equilibrio economico-finanziario delle imprese agricole che hanno investito nel settore delle rinnovabili.

Potrebbero interessarti anche...