AICA – Report “Un Po di plastica”

AICA in collaborazione con ERICA Soc. Coop. e European Research Institute (ERI), in seguito a dei campionamenti effettuati nelle acque del Fiume Po durante l’edizione 2019 del “Keep Clean and Run”, ha pubblicato il Report “Un Po di plastica”. Il fiume principale del nostro paese è il Po che si articola per 652 km attraversando quattro regioni: Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna, Veneto.  L’iniziativa “Il Po d’amare” promossa da Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, Corepla e Castalia, ha voluto raccogliere la plastica nel Po per dimostrare l’alta concentrazione di tale materiale nel fiume più lungo d’Italia. L’esperimento ha raccolto 92 kg di plastica in quattro mesi. Si tratta per lo più di macroplastica, ovvero di frammenti superiori ai 5mm. La novità proposta durante il Keep Clean and Run è stata quella di analizzare le acque del Po cercando i frammenti di plastica più piccoli. Un team di ricercatori guidati da Franco Borgogno dell’European Research Institute ha prelevato campioni di acque del fiume in 6 tratti lungo il percorso di Roberto Cavallo. Una successiva analisi in laboratorio dei campioni ha permesso di determinare quantità e qualità della microplastiche presenti.

I risultati: Le microplastiche che il Po riversa in mare:

  • 129 grammi al secondo
  • 7,76 chilogrammi al minuto
  • 465 chilogrammi all’ora
  • 11,16 tonnellate al giorno
  • 073 tonnellate l’anno

Il Rapporto è disponibile qui:

Fonte:  envi.info

Potrebbero interessarti anche...