Al via la nuova tariffa sperimentale per gli edifici riscaldati esclusivamente a pompe di calore

A partire da Gennaio 2014 l’ l’Autorità per l’Energia sperimenta una tariffazione non più legata al volume dell’energia elettrica utilizzata ma più aderente agli effettivi costi dei servizi di rete: il trasporto, la distribuzione e la gestione del contatore. L’innovazione è stata inserita nel pacchetto di aggiornamento delle tariffe di trasmissione, distribuzione, misura per il 2014 ed è contenuta nella recente deliberazione 204/2013. Nella stessa delibera è stata introdotta una nuova tariffa di rete per i consumi ad alta efficienza. Si chiama ”D1” e potrà essere applicata, a livello sperimentale e su base volontaria, ai clienti domestici che hanno deciso di riscaldare la propria casa utilizzando esclusivamente pompe di calore.

Potrebbero interessarti anche...