Atti del 1° Forum Europeo sulla Regolazione dei Servizi Idrici di WAREG

Il 1° Forum Europeo sulla Regolazione dei Servizi Idrici di WAREG si è tenuto a Roma lo scorso 3 dicembre.

Il Forum ha visto la presenza dei principali attori del settore (regolatori, istituzioni europee e finanziarie, organizzazioni internazionali, accademici) con l’obiettivo di rafforzare il dialogo tecnico e istituzionale tra le diverse parti, cercando di sviluppare un contesto di regole e rapporti trasparenti, stabili e armonizzati, a beneficio di operatori e consumatori. Le finalità riguardano la corretta valutazione dei costi, la promozione e l’efficienza dei servizi idrici, la regolamentazione delle tariffe, l’innovazione e la sostenibilità ambientale.

L’appuntamento nasce dall’esigenza di armonizzare una regolamentazione economica dei servizi idrici e delle acque reflue che ormai comprende una vasta gamma di quadri istituzionali e condizioni di mercato che differiscono da un paese all’altro, in Europa e nel mondo. All’interno dell’Unione Europea infatti c’è stata una significativa evoluzione verso la razionalizzazione del settore, senza però raggiungere ancora un quadro generale per un’azione comune nella politica delle acque. In questo contesto, il ruolo dei regolatori va verso un deciso rafforzamento, con lo scopo di incoraggiare gli investimenti, ridurre le lacune negli standard di qualità del servizio su tutti i territori, creare incentivi per aumentare l’efficienza del servizio e trasferire i vantaggi ai clienti.

Gli organizzatori (WAREG – l’associazione dei regolatori dei sistemi idrici europei – e l’ospite ARERA) mettono a disposizione online i materiali del convegno al seguente link 

Fonte:  ARERA

Potrebbero interessarti anche...