Autore: lbortoluzzi

Nuovi piani finanziari Tari, una rivoluzione ambiziosa

Nuovi piani finanziari Tari, una rivoluzione ambiziosa

L’Autorità di regolazione per energia, reti e ambiente nell’ottobre scorso ha portato a termine il nuovo disciplinare per l’identificazione dei costi efficienti da coprire mediante gettito Tari, superando il precedente assetto che ancora si basava sui pilastri individuati vent’anni prima con il Dpr 158/1999. Ma non si è limitata solo a questo: Arera ha proposto un nuovo modello di applicazione del principio di integrale copertura dei costi, rivoluzionando le poche certezze che fino all’anno in corso avevano portato all’applicazione dei piani finanziari in tutti i Comuni italiani.

in Gazzetta Ufficiale la legge che equipara i monopattini elettrici alle biciclette

in Gazzetta Ufficiale la legge che equipara i monopattini elettrici alle biciclette

Con l’articolo 75  della Legge 27 dicembre 2019 n. 160 ,  pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale  04 del 30 dicembre 2019, dal 1 gennaio 2020  i monopattini elettrici sono equiparati ai velocipedi, ossia alle biciclette, e diventano così dei «veicoli» riconosciuti dalla legge. Con questa norma il mezzo esce dalla sperimentazione della micromobilità del Decreto Toninelli  per entrare  nel Codice della Strada.

L’Unione europea presenta il nuovo Green Deal

L’Unione europea presenta il nuovo Green Deal

Via libera dal Parlamento europeo al piano Ue per la neutralità climatica entro il 2050, che ha approvato il Green Deal della commisisone von der Leyen e spinge per obiettivi più ambiziosi. L’Europarlamento aveva...

Costa emiliano-romagnola. Approvati 5 progetti per la raccolta dei rifiuti dal mare da parte dei pescatori

Costa emiliano-romagnola. Approvati 5 progetti per la raccolta dei rifiuti dal mare da parte dei pescatori

Con lo scopo di tutelare e salvaguardare gli ecosistemi marini della costa emiliano-romagnola da un lato e la necessità di garantire una elevata qualità del prodotto locale al consumatore dall’altro, il FLAG Costa dell’Emilia-Romagna, sotto la guida di DELTA 2000, ha emanato un bando per finanziare interventi finalizzati a migliorare la raccolta dei rifiuti del mare e dei prodotti dell’attività ittica (attrezzi da pesca perduti, rifiuti marini, plastica ed altri rifiuti presenti in mare) attuati da operatori della pesca e/o con il coinvolgimento diretto degli stessi.

Rapporto Rifiuti Urbani Edizione 2019

Rapporto Rifiuti Urbani Edizione 2019

ISPRA ha presentato lo scorso 10 dicembre alla Camera dei Deputati il Rapporto Rifiuti urbani edizione 2019. Aumentano i rifiuti urbani da gestire: mezza tonnellata a testa nel 2018. Trend di nuovo in crescita con il PIL.
Sette regioni su venti arrivano al 65% di differenziata fissato dalla normativa, salto in avanti per Sicilia e Molise. Impianti non al passo con le esigenze della differenziata, pochi e mal distribuiti.
L’ organico è la frazione più raccolta, ma alcune regioni sono senza impianti per trattarlo. Il 15% dei rifiuti indifferenziati è costituito da rifiuti plastici, in gran parte non di imballaggio, che non vengono adeguatamente recuperati.