Categoria: Acqua

Il riutilizzo dell’acqua si avvicina alla realtà

Il riutilizzo dell’acqua si avvicina alla realtà

Il Consiglio “Ambiente” UE, tenutosi il 26 giugno 2019 sotto la Presidenza di turno della Romania, ha discusso, tra gli altri punti all’ordine del giorno, il tema del riutilizzo delle acque reflue in agricoltura,...

Acqua. Salvaguardare i diritti umani tutelando gli ecosistemi- video

Acqua. Salvaguardare i diritti umani tutelando gli ecosistemi- video

Nell’ambito dell’edizione 2019 del Festival dello Sviluppo Sostenibile,  si è svolto lunedì 3 giugno 2019 presso la Sala dei Lecci del Bioparco di Roma  l’evento nazionale organizzato da WWF Italia e ASviS dedicato al “Capitale naturale” durante il quale è stato approfondito il rapporto tra uomo e natura partendo dall’acqua come fondamentale planetary boundary. ASviS mette a disposizione la registrazione completa della mattinata.

Audizione Ispra alla Commissione Ecomafie sui Pfas

Audizione Ispra alla Commissione Ecomafie sui Pfas

Il direttore generale di Ispra Alessandro Bratti, accompagnato dal responsabile area per la Formazione tecnica e ambientale Alfredo Pini, dalla responsabile Centro per la rete nazionale dei laboratori Stefania Balzamo e dalla tecnica della sezione Sostanze pericolose Emanuela Pace son intervenuti in un audizione alla Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati  sul tema della contaminazione ambientale da sostanze perfluoroalchiliche (Pfas) Gli auditi hanno inoltre riferito in merito ai risultati dello screening preliminare effettuato da Ispra nel 2018 sulla presenza dei composti Pfas nei corsi d’acqua e nelle falde del nostro Paese presentati in un apposito rapporto.

UNICEF: relazione sul programma di monitoraggio congiunto in materia di accesso all’acqua potabile nel mondo

UNICEF: relazione sul programma di monitoraggio congiunto in materia di accesso all’acqua potabile nel mondo

L’UNICEF ha diffuso la sua relazione sul programma di monitoraggio congiunto in materia di accesso all’acqua potabile nel mondo, Progress on drinking water, sanitation and hygiene: 2000-2017: Special focus on inequalities. Il rapporto rileva che, sebbene siano stati compiuti progressi significativi verso l’accesso universale all’acqua di base, ai servizi igienici e all’igiene, vi sono enormi lacune nel qualità dei servizi forniti.

Tecnologia a servizio dell’agricoltura: con Swamp un sistema per ridurre lo spreco d’acqua

Tecnologia a servizio dell’agricoltura: con Swamp un sistema per ridurre lo spreco d’acqua

Ha preso il via Smart Water Management Platform (Swamp), un progetto interdisciplinare e internazionale che punta sull’utilizzo delle ultime tecnologie per realizzare un sistema efficiente di distribuzione e irrigazione dell’acqua in campo agricolo, adattabile e replicabile in contesti diversi. Swamp sarà implementato in quattro installazioni pilota che verranno realizzate in Italia, nella zona di Reggio Emilia, in Spagna e Brasile.

Proprietà e funzionamento del settore idrico: un dibattito internazionale in evoluzione rispetto alle proposte di nazionalizzazione in Italia

Proprietà e funzionamento del settore idrico: un dibattito internazionale in evoluzione rispetto alle proposte di nazionalizzazione in Italia

E’ stata divulgata la ricerca “Proprietà e funzionamento del settore idrico: un dibattito internazionale in evoluzione rispetto alle proposte di nazionalizzazione in Italia”, condotta dal Centre on Regulation in Europe (CERRE) e presentata a Roma da Utilitalia e dalla Fondazione Utilitatis. Il lavoro, curato dal professor Sean Ennis, fa luce sulla situazione internazionale, sui fondamenti della regolamentazione dell’acqua e sulle azioni da mettere in campo per sistemi più efficienti e sostenibili. Dal rapporto emerge che non conta che la proprietà del gestore idrico sia pubblica o privata, ciò che importa è che il servizio sia efficiente, soddisfi gli utenti, con standard di qualità elevati e omogenei in tutte le aree del Paese.

Il ciclo dell’acqua – come lo conosciamo – è da cambiare

Il ciclo dell’acqua – come lo conosciamo – è da cambiare

Un team di ricercatori ha proposto un nuovo set di diagrammi di rappresentazione del ciclo dell’acqua che illustra anche le interferenze umane in esso. Secondo i ricercatori le modifiche sono necessarie per promuovere una maggior comprensione di come il ciclo dell’acqua funziona davvero nel ventunesimo secolo, tenendo conto delle interferenze dell’uomo in quasi ogni sua fase. Lo studio, pubblicato su Nature Geoscience.