Categoria: Bonifiche

Descrizione categoria Bonifiche

Amianto, istituito presso Ministero Ambiente gruppo di lavoro guidato da Guariniello

Amianto, istituito presso Ministero Ambiente gruppo di lavoro guidato da Guariniello

Lo scorso 27 marzo è stata istituita presso il ministero dell’Ambiente una commissione di lavoro per la riforma normativa sull’Amianto che sarà guidata da Raffaele Guariniello. il procuratore di Torino che ha istruito e seguito il processo Eternit. il Ministro dell’ ambiente Sergio Costa ha annunciato che entro la fine di giugno la commissione produrrà già i primi risultati.

Le bonifiche da amianto: due fact sheet Inail spiegano come effettuarle

Le bonifiche da amianto: due fact sheet Inail spiegano come effettuarle

INAIL comunica che sono disponibili le nuove pubblicazioni: Bonifica delle coperture in cemento amianto, e Bonifica dei materiali contenenti amianto in matrice friabile.
Le schede sono state redatte in maniera divulgativa dai ricercatori del Dipartimento innovazioni tecnologiche e sicurezza degli impianti, prodotti e insediamenti antropici (Dit) e offrono al lettore una sintesi esauriente, fornendo elementi operativi e indicazioni pratiche.

Fitotecnologie per la gestione e la bonifica di siti contaminati: esempi di buone pratiche

Fitotecnologie per la gestione e la bonifica di siti contaminati: esempi di buone pratiche

La rete SNPA avvisa che sono disponibili online i materiali del seminario nazionale promosso da Arpa Marche e tenutosi a Pesaro il 4 marzo 2019.

L’obiettivo del seminario è stato quello di condividere i passi avanti fatti sull’applicazione del fitorimedio nel nostro Paese con l’intento di individuare nuovi orizzonti per la definizione di buone pratiche nell’ottica della sostenibilità delle bonifiche, per poter dare risposte concrete ed efficaci alle necessità di risanamento dei nostri territori.

Il nuovo Piano Amianto della Regione Emilia – Romagna

Il nuovo Piano Amianto della Regione Emilia – Romagna

Online il nuovo Piano Amianto della regione Emilia-Romagna. Il Piano nasce da un importante confronto con i principali soggetti coinvolti nella gestione del rischio amianto con particolare riferimento alle OO.SS, a ANCI ER e si colloca nell’ambito delle azioni previste per il Patto per il Lavoro che ne prevede l’adozione al fine di integrare occupazione, salute e salvaguardia dell’ambiente.

Arpa Lombardia nel 2019-2020 procederà a una nuova mappatura delle coperture in cemento-amianto

Arpa Lombardia nel 2019-2020 procederà a una nuova mappatura delle coperture in cemento-amianto

Nel 2019-2020, grazie a un finanziamento regionale di 400.000 euro, Arpa Lombardia potrà procedere a una nuova mappatura delle coperture in cemento-amianto presenti in Lombardia, per integrare, aggiornare ed estendere le informazioni già acquisite in precedenza, utilizzando le migliori tecnologie di osservazione della terra attualmente disponibili.

Friuli Venezia Giulia – Contributi per lo smaltimento o per la rimozione e lo smaltimento dell’amianto da edifici sedi di imprese

Friuli Venezia Giulia – Contributi per lo smaltimento o per la rimozione e lo smaltimento dell’amianto da edifici sedi di imprese

Dal 1 al 28 febbraio in Friuli Venezia Giulia sono aperte le domande per accedere ai contributi per lo smaltimento o per la rimozione e lo smaltimento dell’amianto da edifici sedi di imprese. La domanda di contributo va presentata al Servizio disciplina gestione rifiuti e siti inquinati della Direzione centrale ambiente ed energia utilizzando esclusivamente il modello allegato al regolamento.

Avvio di indagine conoscitiva sulle modalità di gestione e di valorizzazione dei fanghi di depurazione

Avvio di indagine conoscitiva sulle modalità di gestione e di valorizzazione dei fanghi di depurazione

ARERA avvisa che con la delibera 20/2019/R/idr del 22 gennaio 2019 è stata avviata un’indagine conoscitiva sulle modalità di recupero e smaltimento dei fanghi residui della depurazione, prevedendo attività specifiche di approfondimento volte a favorire l’adozione di ulteriori misure idonee ad accompagnare la transizione a un’economia circolare del settore del trattamento dei reflui.