Categoria: Bonifiche

Descrizione categoria Bonifiche

IL MINISTRO COSTA «FIRMATO IL DECRETO CHE ASSEGNA 105 MILIONI DI EURO ALLA BONIFICA DEI SITI ORFANI»

IL MINISTRO COSTA «FIRMATO IL DECRETO CHE ASSEGNA 105 MILIONI DI EURO ALLA BONIFICA DEI SITI ORFANI»

Con un comunicato stampa il Ministero dell’Ambiente avvisa che lo scorso primo gennaio è stato firmato dal ministro dell’Ambiente Sergio Costa, il decreto che destina 105 milioni di euro alla bonifica dei siti orfani. Si tratta di tutte quelle aree dove il responsabile dell’inquinamento non è individuabile o non provvede agli adempimenti per la bonifica. (video e comunicato stampa)

Deposito nazionale, la SO.G.I.N. pubblica la Carta nazionale delle aree potenzialmente idonee (CNAPI) e il progetto preliminare

Deposito nazionale, la SO.G.I.N. pubblica la Carta nazionale delle aree potenzialmente idonee (CNAPI) e il progetto preliminare

La Sogin, con il nulla osta del Ministero dello Sviluppo Economico e del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, ha pubblicato Carta Nazionale delle Aree Potenzialmente Idonee (CNAPI), il progetto preliminare e tutti i documenti correlati alla realizzazione del Deposito Nazionale dei rifiuti radioattivi e del Parco Tecnologico, che permetterà di sistemare in via definitiva i rifiuti radioattivi italiani di bassa e media attività.
La pubblicazione della Cnapi, con l’elenco dei 67 luoghi potenzialmente idonei di fatto dà l’avvio alla fase di consultazione dei documenti per la durata di due mesi, all’esito della quale si terrà, nell’arco dei 4 mesi successivi, il seminario nazionale. Sarà questo l’avvio del dibattito pubblico vero e proprio che vedrà la partecipazione di enti locali, associazioni di categoria, sindacati, università ed enti di ricerca, durante il quale saranno approfonditi tutti gli aspetti, inclusi i possibili benefici economici e di sviluppo territoriale connessi alla realizzazione delle opere.

Master Universitario di II Livello  Valutazione e Gestione dei Rischi per l’Ambiente, la Salute e la Sicurezza – HSEQ (Master Risk-HSEQ) – a cura di Tor Vergata università degli studi di Roma

Master Universitario di II Livello Valutazione e Gestione dei Rischi per l’Ambiente, la Salute e la Sicurezza – HSEQ (Master Risk-HSEQ) – a cura di Tor Vergata università degli studi di Roma

Sono aperte le iscrizioni alla nuova edizione del Master Universitario di II Livello  Valutazione e Gestione dei Rischi per l’Ambiente, la Salute e la Sicurezza – HSEQ

Il Master si pone come obiettivo di formare una figura trasversale in grado di valutare i rischi per l’ambiente, la salute e la sicurezza potenzialmente indotti da opere e infrastrutture, che potrà operare nell’ambito delle tematiche tipiche delle strutture HSEQ (Health, Safety, Environment, Quality) di aziende e società di consulenza ambientale e sulla sicurezza nei luoghi di lavoro.

Primo Rapporto ISPRA sulle criticità ambientali. Le attività dell’Istituto in applicazione del principio di precauzione e la prevenzione degli effetti ambientali – video presentazione e rapporto

Primo Rapporto ISPRA sulle criticità ambientali. Le attività dell’Istituto in applicazione del principio di precauzione e la prevenzione degli effetti ambientali – video presentazione e rapporto

Lo scorso 15 dicembre ISPRA ha presentato il primo rapporto sulle attività svolte dall’Istituto nel biennio 2018-2019 nell’ambito delle richieste di supporto pervenute dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare in materia di prevenzione del rischio ambientale. Oltre a trattare due casi specifici (Incendio dell’area industriale di Porto Torres (SS) e la Discarica di Mazzarrà Sant’Andrea (ME) nell’ambito di una tavola rotonda si è discusso soprattutto del Principio di Precauzione introdotto dal D. Lgs n. 152/2006.

Presentazione del libro bianco sulla comunicazione ambientale – video dell’evento

Presentazione del libro bianco sulla comunicazione ambientale – video dell’evento

Martedì 15 dicembre si è svolta la presentazione del volume “Libro bianco sulla comunicazione ambientale” promossa da Arpa Umbria a cura di Sergio Vazzoler e Stefano Martello. Il libro analizza la comunicazione ambientale, per la prima volta, con un approccio metodologico multidisciplinare nella sua complessità, dai processi di formazione e riconoscimento professionale alle dotazioni strumentali all’interno dei singoli ambiti applicativi. Disponibile il video della presentazione del testo.

Il suolo, strumenti di conoscenza e tutela della risorsa – video dell’evento

Il suolo, strumenti di conoscenza e tutela della risorsa – video dell’evento

È disponibile online il video del convegno “Il suolo, strumenti di conoscenza e tutela della risorsa” organizzato da arpa Umbria lo scorso 3 dicembre 2020.  Il webinar ha avuto lo scopo di fornire un quadro sullo stato di questa risorsa e sulle principali minacce da cui è interessata, dal consumo ai cambiamenti climatici, nonché sugli strumenti e le iniziative di conoscenza e di gestione.

InnovAzioni per la sostenibilità locale – periodico online sulle buone pratiche di sostenibilità ambientale

InnovAzioni per la sostenibilità locale – periodico online sulle buone pratiche di sostenibilità ambientale

l nuovo periodico online “InnovAzioni per la sostenibilità ambientale” ha lo scopo di divulgare le buone pratiche raccolte nella Banca Dati GELSO, dando visibilità e facilitando la trasferibilità di quei processi volti ad una progressiva e duratura trasformazione di politiche locali e stili di vita. In particolare il quinto numero di InnovAzioni pubblicato nei giorno scorsi è dedicato alle buone pratiche per la riqualificazione energetica degli edifici. Sono presenti esempi di riqualificazione energetica degli edifici di edilizia residenziale pubblica, strumenti di monitoraggio, di finanziamento delle misure per l’efficienza energetica, interventi di “building deep renovation” e sportelli informativi rivolti a cittadini e imprese.

IL CONTRIBUTO DELL’INNOVAZIONE SCIENTIFICA ED AMMINISTRATIVA VERSO LA RIFORMA DEL SETTORE DELLE BONIFICHE – Libro a cura di RemTech Expo

IL CONTRIBUTO DELL’INNOVAZIONE SCIENTIFICA ED AMMINISTRATIVA VERSO LA RIFORMA DEL SETTORE DELLE BONIFICHE – Libro a cura di RemTech Expo

Il volume presentato da RemTech intende porre in evidenza possibili tecnologie che soddisfano criteri di economicità e di sostenibilità ambientale. Il volume contiene una prima raccolta di risultati della ricerca che, anche se sinteticamente descritti in abstract, potranno essere proficuamente utilizzati per ispirare nuovi modelli a cui riferirsi per la conduzione di attività di caratterizzazione, messa in sicurezza e bonifica dei siti contaminati, attraverso un percorso che trova in RemTech un punto di riferimento per lo scambio e la crescita culturale dell’intero sistema impegnato nel settore delle bonifiche.

ON LINE IL LIBRO DEGLI ABSTRACT DI REMTECH EXPO, TUTELA E SVILUPPO SOSTENIBILE DEI TERRITORI

ON LINE IL LIBRO DEGLI ABSTRACT DI REMTECH EXPO, TUTELA E SVILUPPO SOSTENIBILE DEI TERRITORI

Disponibile online il libro degli abstract di RemTech Expo un volume di oltre 400 pagine, a cura dei Coordinatori e dei Comitati Tecnico-Scientifici di RemTech Expo, con oltre 250 Abstract, che racchiude i saperi, le idee, le proposte, le buone pratiche, pubbliche e private, nell’ambito di sette aree tematiche. Il libro fornisce un importante visione sulle tecniche, tecnologie, processi amministrativi, innovazioni.