Categoria: Energia

Energia: Analisi ENEA 2020, calo record di consumi (-10%) ed emissioni (-12%)

Energia: Analisi ENEA 2020, calo record di consumi (-10%) ed emissioni (-12%)

Enea ha pubblicato l’analisi trimestrale del sistema energetico italiano dell’ENEA che evidenzia un netto miglioramento (+38%) dell’indice ISPRED, elaborato dall’Agenzia per misurare la transizione energetica sulla base dell’andamento di prezzi, sicurezza e decarbonizzazione. L’Analisi evidenzia anche il forte aumento (+27% per un valore di 2,2 miliardi di euro) delle importazioni di tecnologie low carbon, soprattutto veicoli elettrici, ibridi e batterie che sono arrivati a coprire il 56% di questo segmento di import (era il 33% nel 2019). Nell’insieme, il disavanzo commerciale per le tecnologie green è stato di 1,1 miliardi di euro, il 60% in più rispetto al 2019, a fronte di una riduzione del 14% dell’import totale di merci. Tra le notizie positive, invece, il raggiungimento del pareggio commerciale nel fotovoltaico e un lieve aumento delle esportazioni di veicoli elettrici ibridi plug-in (PHEV).

Efficienza energetica: arriva Virgilio, l’assistente virtuale per Ecobonus, Superbonus e Bonus Casa

Efficienza energetica: arriva Virgilio, l’assistente virtuale per Ecobonus, Superbonus e Bonus Casa

ENEA ha attivato il servizio online Virgilio, un vero e proprio assistente virtuale che sfrutta le potenzialità dell’intelligenza artificiale per rispondere in tempo reale ai quesiti sulle detrazioni fiscali relative agli interventi di efficienza energetica negli edifici (Ecobonus, Superbonus e Bonus Casa).
Il servizio è nato per facilitare l’accesso alle misure e l’invio all’ENEA dei dati richiesti per legge, Virgilio è un software della piattaforma Userbot personalizzato dai tecnici ENEA del laboratorio “Supporto attività programmatiche per l’efficienza energetica”, che consigliano di inserire in chat messaggi sintetici e inerenti al quesito per ottenere risposte strutturate e coerenti.

Le norme tecniche per la redazione degli studi di impatto ambientale – video del ciclo di incontri

Le norme tecniche per la redazione degli studi di impatto ambientale – video del ciclo di incontri

Snpa presenta una Serie di incontri tematici per presentare il documento “Valutazione di impatto ambientale. Norme tecniche per la redazione degli studi di impatto ambientale” e i suoi approfondimenti.
Un prodotto SNPA, aggiornato e corredato di approfondimenti tematici, che rappresenta uno strumento indispensabile per gli estensori degli studi di impatto ambientale e per i valutatori.
Nel primo dei nove webinair verrà illustrata la struttura del documento, le novità, le indicazioni tecniche e le modalità di analisi dello stato dell’ambiente, della compatibilità dell’opera e delle sue interazioni con l’ambiente. Disponibile online i video degli incontri.

Linee guida per l’attività di ispezione finalizzata alla localizzazione delle dispersioni nelle reti di trasporto e distribuzione del teleriscaldamento e teleraffrescamento

Linee guida per l’attività di ispezione finalizzata alla localizzazione delle dispersioni nelle reti di trasporto e distribuzione del teleriscaldamento e teleraffrescamento

L’Ente italiano di normazione ha messo in consultazione fino al 25 marzo il progetto di prassi di riferimento “Linee guida per l’attività di ispezione finalizzata alla localizzazione delle dispersioni nelle reti di trasporto e distribuzione del teleriscaldamento e teleraffrescamento”

Superare i sussidi dannosi per l’ambiente

Superare i sussidi dannosi per l’ambiente

La rivista di Arpa Emilia-Romagna Ecoscienza 6/2020 propone una serie di riflessioni e considerazioni su come orientare le scelte politiche e come vincere le resistenze da parte di quei settori industriali che si basano ancora su processi a elevato impatto ambientale e climatico.

La certificazione di biomateriali è a portata di laser

La certificazione di biomateriali è a portata di laser

Per la prima volta è stato possibile misurare la frazione di origine biologica contenuta in diversi carburanti ottenuti per miscelazione con combustibili fossili, utilizzando una tecnica di spettroscopia laser, in grado di raggiungere una precisione dell’1%, molto più economica e potenzialmente trasportabile rispetto alla spettrometria di massa con acceleratore (Ams), unica ad avere prestazioni comparabili. È questo il risultato di uno studio, pubblicato su Advanced Photonics Research, condotto da ricercatori dell’Istituto nazionale di ottica del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Ino) e del Lens di Firenze, in collaborazione con l’Istituto di metrologia svedese, Rise, una multinazionale finlandese, Neste, che produce biocarburanti, ed uno spin-off del Cnr che sviluppa spettrometri laser innovativi, ppqSense Srl..

Smart Building Report Smart Building Report 2020: il volume d’affari in Italia, i servizi offerti e il superecobonus – disponibile report e presentazioni del convegno

Smart Building Report Smart Building Report 2020: il volume d’affari in Italia, i servizi offerti e il superecobonus – disponibile report e presentazioni del convegno

La seconda edizione dello Smart Building Report presenta le stime del volume d’affari associato alle diverse soluzioni per la realizzazione di Smart Building in Italia ed offrirà una panoramica in termini di quali siano i servizi che gli “smart building” di oggi devono offrire ed una loro evoluzione prospettica nel tempo. Il report fornisce inoltre un aggiornamento relativo all’indicatore SRI proposto dalla Unione Europea per valutare il livello di “smartness” di un edificio, illustrandone i possibili utilizzi e la percezione degli operatori del mercato italiano.

CAMBIAMENTI CLIMATICI, TRASMESSA A BRUXELLES LA STRATEGIA NAZIONALE DI LUNGO PERIODO

CAMBIAMENTI CLIMATICI, TRASMESSA A BRUXELLES LA STRATEGIA NAZIONALE DI LUNGO PERIODO

Con un comunicato stampa il Ministero dell’ambiente avvisa che è stato trasmesso all’Unione Europea la Roma il documento di strategia nazionale per i cambiamenti climatici di lungo periodo. Tra i principali contenuti: Riduzione della domanda di energia, grazie soprattutto al calo della mobilità privata e dei consumi in ambito civile. Decisa accelerazione delle rinnovabili e della produzione di idrogeno. Potenziamento e miglioramento delle superfici verdi, per aumentare la capacità di assorbimento di CO2. Sono le tre direttrici fondamentali della Strategia Nazionale di lungo periodo, che il Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare ha trasmesso alla Commissione Europea.

Online guida ENEA con tutte le novità sulle etichette energetiche 2021

Online guida ENEA con tutte le novità sulle etichette energetiche 2021

A partire dal prossimo 1 marzo le classi energetiche torneranno ad essere classificate in base a una scala compresa tra A (massima efficienza) e G (bassa efficienza), in sostituzione dell’attuale classificazione da A “con tre più” (A+++) a G.
Per supportare cittadini e consumatori l’ENEA ha realizzato la guida gratuita “L’etichetta energetica 2021”, scaricabile online, che mette in luce i cambiamenti di questo documento e informa i consumatori su caratteristiche e consumi di energia di ciascun modello di elettrodomestico immesso sul mercato comunitario.