Categoria: Energia

Energia: al via il Cluster nazionale con 72 soci e 2 milioni di euro per smart grid e solare a concentrazione

Energia: al via il Cluster nazionale con 72 soci e 2 milioni di euro per smart grid e solare a concentrazione

Prende il via a livello operativo il Cluster Tecnologico Nazionale. Tra gli obiettivi prioritari del Cluster è di realizzare progetti pilota su tutte le tematiche dell’innovazione nel campo dell’energia su scala metropolitana/regionale, sostenere la ricerca scientifica e tecnologica e consolidare le infrastrutture della ricerca e del trasferimento tecnologico per rispondere al meglio alle necessità e aspettative delle filiere produttive nazionali.

Mini-guida sul Decreto Biometano

Mini-guida sul Decreto Biometano

Il 20 marzo 2018 è entrato in vigore il nuovo Decreto Biometano che ne regolamenta l’utilizzo e l’incentivazione per impianti nuovi o riconvertiti. Il  blog InfoBIOGAS ha  preparato una mini-guida che aiuterà gli operatori del settore  ad orientarsi nel complicato linguaggio della normativa.

Stato e prospettive della regolazione del settore del teleriscaldamento e teleraffrescamento

Stato e prospettive della regolazione del settore del teleriscaldamento e teleraffrescamento

La Direzione Teleriscaldamento e teleraffrescamento (DTLR) dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Energia (ARERA), lo scorso mercoledì 13 febbraio 2019 ha organizzato un Seminario, rivolto agli operatori del settore e alle Associazioni dei consumatori, per presentare lo stato e le prospettive della regolazione del settore del telecalore. Gli atti del convegno sono a disposizione degli interessati nel sito web di Fonte: ARERA.

Clima: Presentato il Piano nazionale integrato energia e clima al 2030

Clima: Presentato il Piano nazionale integrato energia e clima al 2030

Il ministro dello Sviluppo economico e del lavoro, il Ministro dell’Ambiente e il sottosegretario allo Sviluppo economico lo scorso 20 marzo hanno presentato il Piano nazionale integrato per l’energia e il clima 2030. Il Piano è lo strumento con il quale ogni Stato, in coerenza con le regole europee vigenti e con i provvedimenti attuativi del Pacchetto europeo energia e clima 2030, stabilisce i propri contributi agli obiettivi europei al 2030 sull’efficienza energetica e sulle fonti rinnovabili e quali sono i propri obiettivi in tema di sicurezza energetica, mercato unico dell’energia e competitività. Stabilisce i passi che dovranno essere compiuti nei prossimi anni per raggiungere e superare gli obiettivi fissati dall’Unione europea sull’efficienza e la sicurezza energetica, sull’utilizzo di fonti rinnovabili in tema di mercato unico dell’energia e competitività. Disponibili online nel sito del ministero il documento ed il video di oresentazione.

Commissione Europea adotta nuove etichette di efficienza energetica più chiare

Commissione Europea adotta nuove etichette di efficienza energetica più chiare

Per rendere le etichette di efficienza energetica che accompagnano gli elettrodomestici più comprensibili per i consumatori e aiutarli a compiere scelte di acquisto più consapevoli, la Commissione Europea lo scorso 11 marzo ha adottato il formato e l’aspetto definitivo delle nuove etichette di efficienza energetica per 6 gruppi di prodotti. Tra le novità, oltre alla scala, il codice QR grazie al quale i consumatori potranno ottenere informazioni supplementari (non commerciali) in merito ai consumi del prodotto.

Piano clima-energia, avviata la procedura VAS

Piano clima-energia, avviata la procedura VAS

E’ stata formalmente avviata la procedura di Valutazione Ambientale Strategica (VAS) per il Piano Nazionale Integrato Energia e Clima (PNIEC), elaborato dai Ministeri dell’Ambiente, dello Sviluppo Economico e delle Infrastrutture e Trasporti. Il comunicato stampa del Ministeri

Enea: Analisi trimestrale del sistema energetico italiano

Enea: Analisi trimestrale del sistema energetico italiano

Enea ha pubblicato l’Analisi trimestrale del sistema energetico italiano rapporto che esamina i fattori che caratterizzano il sistema energetico nazionale, per valutare le tendenze relative alle tre dimensioni della politica energetica: decarbonizzazione, sicurezza e costo dell’energia definiti nel loro insieme “trilemma energetico”. L’Analisi trimestrale pone l’attenzione sugli aspetti della transizione energetica che consentono di individuare le criticità attuali e di anticipare quelle in divenire anche in relazione agli obiettivi di medio e lungo termine stabiliti dall’Unione Europea.