Categoria: Rifiuti

Descrizione categoria Rifiuti

Le previsioni del Piano specifico di prevenzione CONAI: recupero di oltre l’83% di imballaggi

Le previsioni del Piano specifico di prevenzione CONAI: recupero di oltre l’83% di imballaggi

CONAI, il Consorzio Nazionale Imballaggi, ha presentato il piano di prevenzione per il 2020. Sulla base di un immesso al consumo che, secondo le stime, dovrebbe arrivare a sfiorare i 13,6 milioni di tonnellate, CONAI prevede di recuperare quasi 11,3 milioni di tonnellate di imballaggi, pari all’83,2% dell’immesso al consumo, di cui 9,7 milioni di tonnellate avviati a riciclo, ossia il 71,6% dell’immesso al consumo.

Ministero dell’ Ambiente presenta il Progetto LIFE del mese di gennaio 2020: LIFE ZEOWINE

Ministero dell’ Ambiente presenta il Progetto LIFE del mese di gennaio 2020: LIFE ZEOWINE

Il Ministero dell’Ambiente presenta il Progetto LIFE ZEOWINE (LIFE17 ENV/IT/000427): “ZEOlite e scarti viticoli come prodotto innovativo per le produzioni dei vigneti”.

LIFE ZEOWINE è un progetto dimostrativo che mira a migliorare la protezione e la gestione dei suoli coltivata vite, incrementandone la fertilità agronomica e con essa le condizioni di benessere della vite, attraverso l’applicazione di un ammendante innovativo, denominato “ZEOWINE”, derivante dal compostaggio di scarti della filiera vitivinicola e zeolite.

Presentato il Rapporto “I flussi illegali di pneumatici e PFU in Italia”

Presentato il Rapporto “I flussi illegali di pneumatici e PFU in Italia”

E’ stato illustrato lo scorso 22 gennaio a Roma, alla presenza del Ministro dell’Ambiente Sergio Costa, il Rapporto “I Flussi illegali di pneumatici e PFU in Italia”, che illustra l’attività svolta dall’Osservatorio e dalla piattaforma CambioPulito nel contrastare le pratiche illegali del settore degli pneumatici e PFU. Il progetto è promosso da Legambiente insieme ai consorzi per la gestione degli Pneumatici Fuori Uso. Il rapporto completo ed i comunicato stampa di presentazione sono disponibili online.

Mafia & rifiuti nella relazione semestrale (prima parte 2019) della Direzione Investigativa Antimafia (DIA)

Mafia & rifiuti nella relazione semestrale (prima parte 2019) della Direzione Investigativa Antimafia (DIA)

E’ stata da poco pubblicata la consueta relazione semestrale relativa alla prima parte del 2019, della Direzione Investigativa Antimafia (DIA) nazionale. All’ interno del documento è contenuto un focus sul tema “mafia e rifiuti”. Nel focus si evidenzia come già da alcuni decenni le organizzazioni criminali hanno compreso la reale portata del business derivante dalla loro infiltrazione nel ciclo dei rifiuti a fronte di un ampio margine di impunità rispetto ad altri settori criminali.

Master Esperto Ambientale di TuttoAmbiente con CFP per Ingegneri

Master Esperto Ambientale di TuttoAmbiente con CFP per Ingegneri

I partecipanti al Master  Esperto Ambientale di TuttoAmbiente potranno acquisire le conoscenze necessarie in materia e comprendere la disciplina ambientale attraverso un approccio completo e interdisciplinare, grazie non solo a docenti qualificati ed esperti, ma altresì sfruttando la numerose possibilità di confronto e aggiornamento. Il Master, che ha un numero di posti limitato, si terrà a MILANO dal 6 marzo al 18 aprile 2020.
Il Master fornisce crediti formativi agli Ingegneri.

Nuovi piani finanziari Tari, una rivoluzione ambiziosa

Nuovi piani finanziari Tari, una rivoluzione ambiziosa

L’Autorità di regolazione per energia, reti e ambiente nell’ottobre scorso ha portato a termine il nuovo disciplinare per l’identificazione dei costi efficienti da coprire mediante gettito Tari, superando il precedente assetto che ancora si basava sui pilastri individuati vent’anni prima con il Dpr 158/1999. Ma non si è limitata solo a questo: Arera ha proposto un nuovo modello di applicazione del principio di integrale copertura dei costi, rivoluzionando le poche certezze che fino all’anno in corso avevano portato all’applicazione dei piani finanziari in tutti i Comuni italiani.

Fasce contributive plastica, nuova lista degli imballaggi

Fasce contributive plastica, nuova lista degli imballaggi

In un comunicato stampa CONAI  avvisa che sono disponibili le nuove liste degli imballaggi in vigore dall’1.1.2020, aggiornate al 26.11.2019 (delibera CdA CONAI 26.11.2019) e integrate con alcune precisazioni frutto delle prime segnalazioni pervenute...

Redazione del PEF2020 con il nuovo Metodo Tariffario Rifiuti – Delib. ARERA 443/19

Redazione del PEF2020 con il nuovo Metodo Tariffario Rifiuti – Delib. ARERA 443/19

Con le nuove disposizioni di ARERA la redazione del PEF per l’anno 2020 (30/04/2020 termine ultimo per l’approvazione) modifica completamente le tecniche, criteri di determinazione dei costi e metodiche di approvazione. Servizi extra perimetro, fonti contabili obbligatorie, poste rettificative, costi operativi incentivanti, fabbisogni standard, conguagli, stratificazione dei cespiti e diversi coefficienti completano i nuovi algoritmi finalizzati a determinare un price-cap.

Per ogni esigenza informativa e supporto è a disposizione il Team di esperti Labelab (email: info@labelab.it)