Categoria: Rifiuti

Come ripartire dall’Economia Circolare  – rapporto di sostenibilità 2019 ecodom (testo e video)

Come ripartire dall’Economia Circolare – rapporto di sostenibilità 2019 ecodom (testo e video)

L’impatto dell’emergenza sanitaria sul sistema dei RAEE e il futuro dell’Economia Circolare in Italia. Questi i due temi che hanno animato la tavola rotonda di esperti organizzata il 4 giugno 2020 in occasione della presentazione del Rapporto di Sostenibilità 2019 di Ecodom. Nel corso dell’evento sono stati raccontati gli impatti dell’emergenza sanitaria su diversi comparti economici legati al settore dei RAEE.

Nuovo rapporto Zero Waste Europe

Nuovo rapporto Zero Waste Europe

Mercoledì 3 giugno Zero Waste Europe (ZWE) ha pubblicato il suo nuovo report che evidenzia l’importanza di definire una nuova strategia per la gestione del rifiuto residuo che corrisponda ai requisiti dell’era di emergenza climatica in cui stiamo vivendo. Il rapporto definisce un approccio basato sul recupero di materia e sul trattamento biologico come strategia ponte per la gestione dei “residui” all’interno di un’economia circolare.

Green jobs nell’economia circolare – Indagine Legambiente e Green Factor

Green jobs nell’economia circolare – Indagine Legambiente e Green Factor

Presentati i risultati dell’indagine “Green jobs nell’ambito dell’economia circolare”, condotta in collaborazione con Green Factor (consultabile qui), e realizzata nell’ambito del Progetto ECCO (Economie Circolari di COmunità per la rigenerazione ambientale, sociale e culturale), coordinato da Legambiente e finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali. Dall’indagine è emerso come, nel 2019, il 78,8% delle imprese italiane ha richiesto competenze green, non solo a chi possiede un titolo universitario (83,1%), ma anche a neodiplomati (78,1%) e a chi si affaccia al mondo del lavoro subito dopo le scuole dell’obbligo (79,8%). Questi dati dovranno comunque fare i conti con le 422mila unità lavorative in meno, previste da UnionCamere, per effetto del Covid-19, di cui 190mila unità di lavoratori indipendenti e 232mila dipendenti privati.

Educare alla sostenibilità, i video del webinar di Arpa Umbria

Educare alla sostenibilità, i video del webinar di Arpa Umbria

In concomitanza con la giornata mondiale dell’ambiente, il 5 giugno si è svolto il webinar della serie “Alfabeto dell’ecologia” dedicato alla educazione ambientale e alla sostenibilità. Un tema molto importante soprattutto in tempo di pandemia. Il video del webinar è disponibile online.

Rapporto Rifiuti Speciali – Edizione 2020

Rapporto Rifiuti Speciali – Edizione 2020

E’ stato presentato il 26 maggio in diretta web il rapporto Rifiuti speciali giunto alla sua diciannovesima edizione. Sono disponibili ora online la registrazione della mattinata, il comunicato stampa di presentazione, il rapporto completo, ed i documenti di sintesi dei dati. In generale cresce la produzione dei rifiuti speciali in Italia(+ 3,3% circa 4,6 milioni di tonnellate) per un totale di più di 143 milioni di tonnellate. I rifiuti non pericolosi rappresentano il 93% del totale di quelli prodotti (crescita del 3.3% pari a 4 milioni di tonnellate, mentre quelli pericolosi crescono del 3.9% 376 mila tonnellate.
Confermata l’incidenza del settore costruzioni e demolizioni sulla produzione complessiva.

Audizione di rappresentanti di Utilitalia, sulla gestione dei rifiuti legata all’emergenza Covid-19

Audizione di rappresentanti di Utilitalia, sulla gestione dei rifiuti legata all’emergenza Covid-19

Martedì 19 maggio, alle ore 14, presso la Sala del Refettorio di Palazzo San Macuto, la Commissione di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati ha svolto l’audizione, in videoconferenza, di rappresentanti di Utilitalia, sulla gestione dei rifiuti legata all’emergenza da Covid-19.

Il futuro della filiera della carta tra economia circolare e bioeconomia –  video

Il futuro della filiera della carta tra economia circolare e bioeconomia – video

Il 26 maggio la bioeconomia è stato il tema centrale del video incontro “Bioeconomia circolarità e innovazione nella filiera cartaria – Cicli produttivi e modelli di consumo circolari” che ha ospitato rappresentanti del settore cartario per indagare i punti di forza di una filiera che, grazie ai risultati di riciclo, traina l’economia circolare in Italia, ma anche le complessità burocratiche che ancora rappresentano un freno per un comparto che vanta le migliori esperienze di innovazione di processo e di impiego di carta e derivati. Online la registrazione dell’evento.

Commissione europea: Guida  per la raccolta differenziata dei rifiuti urbani

Commissione europea: Guida per la raccolta differenziata dei rifiuti urbani

La Commissione europea ha pubblicato la Guida  per la raccolta differenziata dei rifiuti urbani. Il documento, diviso in più parti, riporta gli obblighi come definiti dalla nuova direttiva 2018/851, fattori su successo e rischio e capitoli di dettaglio sulla raccolta differenziata della frazione organica, della plastica, dei tessili e dei rifiuti pericolosi (esclusi i RAEE).

ISPRA: Mascherine e guanti usati, come smaltirli

ISPRA: Mascherine e guanti usati, come smaltirli

Ispra pubblica le indicazioni su come smaltire correttamente i DPI usati il documento riporta sia il riferimenti normativi che  le indicazioni relative al trattamento ed allo smaltimento corretto di questi dp in base al luogo in cui vengono prodotti.

ACCORDO ANCI/CORIPET

ACCORDO ANCI/CORIPET

Nei giorni scorsi è stato siglato il primo accordo nazionale tra CORIPET e ANCI, l’Associazione Nazionale Comuni Italiani. Si tratta di un accordo importante prchè definisce le regole tecnico/operative ed economiche riguardanti i rapporti tra il Consorzio Coripet, che gestisce il fine vita dei contenitori in PET per liquidi alimentari, e i Comuni che organizzano la raccolta differenziata sul territorio nazionale.