Categoria: Rifiuti

Fare i conti con l’ambiente Ravenna2021 – progetto G100 Formazione per i Giovani senza barriere.

Con la prima scuola di alta formazione, la Scuola di Alta Formazione in Circular Economy e Gestione Rifiuti, il 16 e 17 giugno si aprirà anche questa edizione online di Fare i conti con l’ambiente – Ravenna 2021.

Tra gli appuntamenti confermati anche il progetto G100 che offre opportunità di formazione e relazione a 100 giovani neo-laureati in un periodo di 5 anni creando un ponte tra la formazione teorica e l’esperienza pratica nei settori di lavoro più importanti per le economie locali.

Leggi l’articolo completo per ulteriori informazioni sul progetto, sulla scuola di formazione e sulla manifestazione.

Rapporto annuale 2020 del CdC RAEE – rapporto e video di rpesentazione.

Rapporto annuale 2020 del CdC RAEE – rapporto e video di rpesentazione.

Il Centro di Coordinamento RAEE ha presentato lo scorso 26 marzo, in videoconferenza, il Rapporto Annuale 2020 che raccoglie e sintetizza i risultati della raccolta di RAEE domestici a livello nazionale conseguiti dai singoli Sistemi Collettivi nel 2020. I dati illustrano come sia migliorata la raccolta +6,35% rispetto al 2019. Nel 2020 quasi tutti i cinque raggruppamenti hanno registrato un incremento. Il più significativo, pari al +9,1%, spetta al raggruppamento dei grandi bianchi (R2) seguita dall’elettronica di consumo e piccoli elettrodomestici +7,7%. Disponibile online video e rapporto.

Evento FEAD riciclo batterie – Comunicato stampa e materiali presentati

Evento FEAD riciclo batterie – Comunicato stampa e materiali presentati

AD, la Federazione europea delle imprese dei servizi ambientali, ha organizzato lo scorso 22 marzo l’evento “Batteries’ recycling: energising the EU green transition”. Al termine dalla conferenza ha pubblicato un comunicato stampa in cui richiede per il settore delle batterie un quadro di condizioni che includa obiettivi orientati alla pratica, quote minime di input ambiziose per il riciclaggio delle materie prime e obiettivi di raccolta ambiziosi abbinati a un pratico sistema di deposito delle batterie esauste.
L’evento, organizzato a seguito della proposta della Commissione europea di un regolamento sulle batterie e relativi rifiuti. disponibili online materiali e video dell’evento.

3° Conferenza nazionale sull’economia circolare – Rapporto 2021 e materiali evento

3° Conferenza nazionale sull’economia circolare – Rapporto 2021 e materiali evento

La 3° Conferenza Nazionale sull’economia circolare “Economia circolare e transizione alla neutralità climatica”, si è tenuta lo scorso 23 marzo, in questa occasione è stato presentato anche il “Rapporto sull’economia circolare 2021” elaborato dal Circular Economy Network in collaborazione con Enea. Online materiali e video dell’evento.

Giornata mondiale del riciclo, ministro Cingolani: Impegno Fondamentale per gestione consapevole del nostro futuro

Giornata mondiale del riciclo, ministro Cingolani: Impegno Fondamentale per gestione consapevole del nostro futuro

Il Ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, in occasione della Giornata Mondiale del riciclo, istituita nel 2018 dalla Global Recycling Foundation per sensibilizzare la Comunità internazionale sull’importanza del riciclo ha ribadito come il riciclo dei materiali sia un impegno fondamentale per una gestione consapevole del nostro futuro: non sprecare, riutilizzare tutto ciò che è possibile, anche trasformandolo o rigenerandolo, nella logica di uno sviluppo sempre più sostenibile, giusto, inclusivo.

Transizione ecologica e consumo di suolo. Il Progetto Soil4life

Transizione ecologica e consumo di suolo. Il Progetto Soil4life

La transizione ecologica prevede anche la tutela delle risorse naturali e il loro ripristino nelle aree degradate. Quindi stop al consumo di suolo e rinaturalizzazione di aree impermeabilizzate non utilizzate. Il progetto, finanziato nell’ambito del programma LIFE – Sottoprogramma Ambiente – Settore Prioritario “Governance e informazione in materia ambientale”, ha come obiettivo principale quello di promuovere l’uso sostenibile ed efficiente del suolo in Italia e in Europa massimizzando l’erogazione di servizi ecosistemici (inclusi quelli produttivi) senza peggiorare e, dove necessario, migliorando, la matrice suolo nelle proprietà chimiche, fisiche e biologiche che la abilitano. Il progetto prevede un set di azioni incentrate su attività di formazione e campagne di sensibilizzazione che promuovano un uso sostenibile del suolo.

I rifiuti in Emilia-Romagna, online il rapporto 2020

I rifiuti in Emilia-Romagna, online il rapporto 2020

È stato pubblicato nei giorni scorsi il rapporto La gestione dei rifiuti in Emilia-Romagna – Report 2020. Elaborato annualmente da Arpae e Regione Emilia-Romagna, il documento sintetizza i dati conoscitivi sulla gestione dei rifiuti urbani e speciali in Emilia-Romagna.
Le cifre relative ai rifiuti urbani si riferiscono all’anno 2019 e per gli speciali al 2018. L’Emilia-Romagna si avvicina all’obiettivo del 73% di raccolta differenziata, fissato dal Piano regionale dei rifiuti (Prgr) per il 2020, traguardo già tagliato da 145 Comuni, pari al 43,80% dei 331 enti totali, con il picco dell’83% nei comuni che danno attuazione al principio del “Paghi per quanto butti”, applicando la tariffazione puntuale.
Anche quest’anno, una specifica sezione del Report è dedicata all’analisi dei costi sostenuti per il servizio di gestione dei rifiuti urbani, che ammontano a 812 milioni di euro nei Comuni analizzati- dove vive il 96% della popolazione residente- al lordo dei ricavi derivanti dalla vendita di materia, pari a circa 47 milioni di euro.

Facciamo Circolare, la prima survey nazionale sulle buone pratiche di sensibilizzazione dei cittadini sull’economia circolare

Facciamo Circolare, la prima survey nazionale sulle buone pratiche di sensibilizzazione dei cittadini sull’economia circolare

ISPRA lancia la prima survey nazionale sulle buone pratiche di sensibilizzazione dei cittadini sull’economia circolare. La survey è il primo passo della campagna che vede coinvolti i tre enti in azioni di informazione, comunicazione, sensibilizzazione e formazione rivolte ad imprese, associazioni, media, scuole, cittadini e consumatori.