Categoria: Rifiuti

Rifiuti da materiali metallici: un Registro per le imprese di raccolta e trasporto

Rifiuti da materiali metallici: un Registro per le imprese di raccolta e trasporto

Il Comitato nazionale Gestori ambientali ha istituito con Delibera n. 4 del 3 giugno2021 il Registro delle imprese che svolgono attività di raccolta e trasporto di rifiuti costituiti da materiali metallici destinati a specifiche attività di recupero.
La Delibera indica i criteri e le modalità semplificate di iscrizione al Registro (previsto all’articolo 40-ter della legge 11 settembre 2020, n.120 – il DL Semplificazioni del Governo Conte) ai fini dell’abilitazione all’esercizio delle attività ed entra in vigore il 1° settembre 2021.

RAPPORTO NAZIONALE SUL RIUTILIZZO 2021 – video evento e rapporto

RAPPORTO NAZIONALE SUL RIUTILIZZO 2021 – video evento e rapporto

E’ stato presentato nei giorni scorsi il Rapporto nazionale sul Riutilizzo – settima edizione– quest’anno il titolo è “Sulle tracce degli scenari futuri” per evidenziare le maggiormente le novità normative e di mercato che sono destinate a trasformare profondamente il volto del riutilizzo e del settore dell’usato. Il Rapporto è stato realizzato dall’Osservatorio del Riutilizzo di Occhio del Riciclone Italia ONLUS in collaborazione con Rete ONU e Labelab Srl.

Trattamento e recupero delle ceneri pesanti da incenerimento

Trattamento e recupero delle ceneri pesanti da incenerimento

rifiuti urbani sono costituiti da una frazione combustibile e da una inerte, oltre che da un certo contenuto di acqua. Durante il processo di incenerimento, la frazione inerte non è coinvolta nella reazione di combustione e dà quindi luogo alla generazione di un residuo solido denominato “scorie” o “ceneri pesanti”.

Rapporto CDCNPA su rifiuti di pile e accumulatori

Rapporto CDCNPA su rifiuti di pile e accumulatori

Il Centro di Coordinamento Nazionale Pile e Accumulatori (CDCNPA) ha pubblicato la 7° edizione del Rapporto annuale sull’andamento della raccolta di pile e accumulatori in Italia, che fornisce i dati relativamente alla raccolta e alla gestione dei rifiuti di pile e accumulatori svolta dal Consorzio sul territorio nazionale nel 2020.

NUOVO SISTEMA DI TRACCIABILITÀ DEI RIFIUTI: AL VIA LA SPERIMENTAZIONE

NUOVO SISTEMA DI TRACCIABILITÀ DEI RIFIUTI: AL VIA LA SPERIMENTAZIONE

Con un comunicato stampa il ministero della Transizione Ecologica avvisa che è stata avviata la sperimentazione del nuovo sistema per la tracciabilità della circolazione dei rifiuti. L’iniziativa sorge dalla necessità di attuare le Direttive Comunitarie che indicano in un registro nazionale un tassello fondamentale per l’economia circolare. Un prototipo semplificato, per verificare la funzionalità e la fruibilità di alcune delle funzioni del Registro elettronico nazionale ed in particolare l’interoperabilità con i sistemi gestionali attualmente in uso alle aziende.