Categoria: Rifiuti

Online Ecoscienza 4/2019 – inserto  ecoreati ed ecomafie

Online Ecoscienza 4/2019 – inserto ecoreati ed ecomafie

E’ disponibile online il nuovo numero di Ecoscienza, la rivista di Arpae Emilia-Romagna. All’interno anche i contributi di Ispra, Arpa Campania, Arpa Lombardia, Arpa Piemonte, Arpa Toscana, Arpa Lazio, Arpa Puglia, Arpa Basilicata, Arpa Sicilia, Arpa Valle d’Aosta. Temi chiave di questo numero della rivista le prospettive e le incognite della nuova generazione di comunicazione mobile, il nodo dei controlli sull’esposizione ai campi elettromagnetici. Segnaliamo in particolare un ampio set di articoli dettagliati in merito al tema Ecomafie ed ecoreati.

Decalogo per imprese sostenibili, territorio al centro da Avanzi – Sostenibilità per Azioni

Decalogo per imprese sostenibili, territorio al centro da Avanzi – Sostenibilità per Azioni

Avanzi – Sostenibilità per Azioni, in occasione del Salone della Csr in corso a Milano ha presentato un decalogo per imprese sostenibili in cui il protagonista è il rapporto tra azienda e territorio, azioni che un’impresa responsabile deve mettere in campo per raggiungere l’obiettivo. Il decalogo vuole essere “un modello di azione per un’impresa protagonista dell’azione pubblica locale” che “passa attraverso un processo, in primo luogo culturale”.

ECONOMIA CIRCOLARE: BOLLA DI SAPONE O FUTURO?

ECONOMIA CIRCOLARE: BOLLA DI SAPONE O FUTURO?

Segnaliamo l’evento

ECONOMIA CIRCOLARE: BOLLA DI SAPONE O FUTURO? 

che si terrà il 30 Ottobre 2019 presso la  Sala conferenze di Generali Agenzia Brescia CastelloVia Pusterla, 45 – 25128 Brescia. L’evento è organizzato da Progetto Cinque Punto Zero, in collaborazione con Generali Agenzia Brescia Castello, CDO Lombardia Sud Est e Circolo delle Imprese. Il Workshop si svolgerà a Brescia presso la Sala Conferenze di Generali Agenzia Brescia Castello – Via Pusterla 45 (Bs), Mercoledì 30 Ottobre 2019, dalle ore 16.30 alle ore 19.30. Programma e dettagli nell’articolo completo.

Pubblicato il rapporto sulla produzione e gestione dei Rifiuti Speciali in Veneto. Edizione 2019

Pubblicato il rapporto sulla produzione e gestione dei Rifiuti Speciali in Veneto. Edizione 2019

Il rapporto presenta i dati relativi alla produzione dei rifiuti speciali (non pericolosi, pericolosi e da costruzione e demolizione), alla gestione e ai flussi import-export, con i valori raccolti ed elaborati per l’anno 2016 in Veneto. Il documento fornisce il quadro aggiornato delle informazioni per orientare e supportare la pianificazione regionale in tema di gestione dei rifiuti. 

Cnr-Ipcf: convalida un nuovo strumento che  permette di determinare dimensioni e forma delle particelle negli ecosistemi acquatici

Cnr-Ipcf: convalida un nuovo strumento che permette di determinare dimensioni e forma delle particelle negli ecosistemi acquatici

L’Istituto per i processi chimico-fisici del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Ipcf) di Messina ha dimostrato per la prima volta come le pinzette ottiche Raman permettano il riconoscimento chimico e l’analisi dimensionale di micro e nano plastiche in ambiente liquido. La tecnica innovativa presentata dl Cnr-Ipcf permette una maggiore comprensione del fenomeno delle micro e nanoplastiche negli ecosistemi acquatici.

CNR Video: Panni sporchi – Impatto ambientale del sistema moda

CNR Video: Panni sporchi – Impatto ambientale del sistema moda

Alla puntata di Presa diretta (Rai 3) dedicata all’impatto ambientale del sistema moda ha partecipato Vito Uricchio, direttore dell’Istituto di ricerca sulle acque del Cnr (Cnr-Irsa) che ha esposto i risultati delle analisi sulla composizione dei tessuti dei nostri vestiti. Nel corso della trasmissione, ricercatori dell’Istituto di sistemi e tecnologie industriali per il manifatturiero avanzato del Cnr (Cnr-Stiima) di Biella, specializzato nel campo tessile, hanno effettuato dei test per misurare la quantità di microplastiche che escono dal lavaggio dei vestiti in lavatrice.

Tassa sui rifiuti sempre più cara per le imprese

Tassa sui rifiuti sempre più cara per le imprese

I dati dell’Osservatorio sulle tasse locali di Confcommercio illustranno come nel 2018 diminuiscono i servizi offerti dai Comuni e aumenta la tassa per discoteche e ristoranti. Aumento generalizzato anche per la Tari pro-capite.