Ecomondo – dal 6 al 9 novembre torna a Rimini l’appuntamento di riferimento per la green e circular economy

Dal 6 al 9 novembre a Rimini torna Ecomondo  l’appuntamento di riferimento per la green e circular economy. Giunta alla 22esima edizione la fiera si conferma leader nell’area euro-mediterranea del settore per l’incontro tra i diversi operatori del settore green.

A Ecomondo 2018 le nuove priorità normative/regolatorie, di ricerca e formazione sul fronte dell’economia circolare, i nuovi processi, anche 4.0 e prodotti annessi alla sua adozione a livello industriale, nelle città e nei territori.
In particolare, in collaborazione con associazioni industriali, ministeri ed altre istituzioni, enti di ricerca, la Commissione Europea e l’OCSE, saranno esaminate e discusse le principali novità, necessità, criticità ed opportunità nell’ambito del riuso e valorizzazione dei principali rifiuti tecnici e biologici (incluse le acque reflue), le materie prime alternative e l’ecodesign industriale, la bonifica e la riqualificazione delle aree contaminate, anche marine, e la bioeconomia.

Tanti i temi affrontati ad Ecomondo: Rifiuti e risorse, Bioeconomia Circolare, Bonifica e rischio idrogeologico, Acqua, Analisi chimiche e monitoraggi, Energia – Key Energy, Circular City & Mobility, Pianta dei padiglioni; ed in più i progetti speciali: Città sostenibile, Piattaforma Bio-metano, Circular Economy Stories, Startup green.

Ecomondo propone incontri tra espositori (elenco qui), incontri business, ma presenta anche luogo di tantissimi convegni, alcuni utilizzabili per l’accumulazione dei crediti formativi dei liberi professionisti,  (programma completo qui). Tra questi l’evento centrale si conferma il tradizionale incontro degli Stati Generali della Green Economy 2018 (clicca qui per il programma).

Visita il sito web di Ecomondo qui per ulteriori dettagli sulla manifestazione.

Fonte: Ecomondo

 

 

Potrebbero interessarti anche...