Efficienza energetica e energie rinnovabili in sinergia per raggiungere la neutralità climatica entro il 2050

L’Alleanza europea per il risparmio energetico (EU-ASE) e i partner del progetto cofinanziato Interreg MED dell’UE COMPOSE hanno organizzato un dibattito politico per riflettere sulle sinergie tra energia efficienza e fonti di energia rinnovabile. Il dibattito è stato seguito da presentazioni di progetti concreti che mostrano come le azioni combinate e che si rafforzano a vicenda sull’efficienza energetica e sulle fonti di energia rinnovabile incidono sugli obiettivi di decarbonizzazione a lungo termine dell’UE. Il dibattito nasce dalla necessità  di un approccio sistemico al tema decarbonizzazione e cambiamento climatico in cui i miglioramenti dell’efficienza energetica rendano più semplice aumentare la quota di energie rinnovabili nel mix energetico finale e viceversa. Con l’efficienza energetica e le energie rinnovabili che lavorano insieme, la decarbonizzazione della nostra economia sarà molto più rapida ed economica. L’efficienza energetica e le energie rinnovabili possono portare a una riduzione di oltre il 90% delle emissioni di CO2 legate all’energia necessarie per raggiungere gli obiettivi dell’Accordo di Parigi.

Kyotoclub mette a disposizione Le presentazioni e gli atti della conferenza finale del progetto Interreg MED COMPOSE tenutasi A Bruxelles, al Parlamento Europeo, lo scorso 8 ottobre  link  qui

Fonte: Kyotoclub

Potrebbero interessarti anche...