EFFICIENZA ENERGETICA, PIU’ CHIARE LE NORME SU CONSUMI E COSTI

È stato approvato nel corso del consiglio dei ministri del 14 luglio scorso il decreto legislativo correttivo del D.Lgs. 102/2014 di recepimento della direttiva 2012/27/UE sull’efficienza energetica. Il provvedimento tiene conto delle osservazioni avanzate dalla Commissione europea. Tra i contenuti principali la rettifica di alcune definizioni, alcune precisazioni sulla modalità di calcolo dell’obiettivo nazionale vincolante di efficienza energetica e disposizioni finalizzate a rendere più chiare le norme concernenti la misurazione, la fatturazione del consumo energetico e la suddivisione delle spese in condomini ed edifici polifunzionali.

Potrebbero interessarti anche...