Emilia Romagna: Piano aria regionale, pubblicato il monitoraggio intermedio del PAIR 2020

E’ disponibile online la relazione sul monitoraggio intermedio dell’ultimo Piano aria regionale. Il PAIR 2020, approvato nell’aprile del 2017, prevede per il raggiungimento dei valori limite di qualità dell’aria, l’attuazione di oltre 90 misure nei settori più impattanti sulla qualità dell’aria (trasporti, energia, combustione di biomasse, agricoltura ed attività produttive), fornendo indicazioni agli specifici strumenti di pianificazione e programmazione, per orientarli all’obiettivo comune di riduzione delle emissioni in atmosfera e quindi della tutela della salute.

Dal monitoraggio derivano anche le informazioni per la comunicazione verso i cittadini e per rispondere all’obbligo di rendicontazione alla Commissione Europea, che viene effettuata annualmente, come previsto all’art. 19 del d.lgs. 155/2010.

Ogni anno, inoltre, viene pubblicato da Arpae il rapporto annuale sullo stato di qualità dell’aria, che riassume gli andamenti degli inquinanti nel tempo e fornisce riscontro all’efficacia delle azioni attuate o in corso di attuazione.

Per valutare il miglioramento della qualità dell’aria sul territorio regionale, ottenuto con l’applicazione di un set di misure integrate e sinergiche, va quindi considerato un orizzonte temporale più ampio di quello annuale, analizzando i trend pluriennali delle concentrazioni.

Per questa ragione il Piano prevede che venga effettuato anche un monitoraggio pluriennale sullo stato di attuazione delle azioni “a metà del periodo di validità del PAIR (ovvero entro il terzo anno di entrata in vigore del piano)”.

La relazione di monitoraggio del PAIR 2020 rappresenta l’esito della raccolta dei dati sullo stato di avanzamento delle azioni del Piano all’anno 2018 e la valutazione della loro efficacia per migliorare la qualità dell’aria, a metà periodo di validità dello stesso.

I comunicati stampa della regione Emilia Romagna  sono disponibili qui:

Fonte: Regione Emilia Romagna

Potrebbero interessarti anche...