END of waste: approvate le linee guda SNPA

Il Consiglio del Servizio Nazionale per la Protezione dell’Ambiente, con delibera del 6 febbraio 2020, n° 67 ha approvato il documento “Linee guida del sistema nazionale per la protezione dell’ambiente per l’applicazione della disciplina end of waste di cui all’art. 184 ter del d.lgs. n° 152/2006”.

Nella seduta del 6 febbraio 2020, il consiglio SNPA ha approvato i seguenti documenti tecnici:

  • il documento utilizzo del software “analisi di rischio dei siti contaminati”, finalizzato a fornire indicazioni al SNPA per una valutazione omogenea e metodologicamente condivisa sugli elaborati progettuali di analisi di rischio relativi ai siti contaminati;
  • la Linea Guida “End of Waste” per l’applicazione della disciplina end of waste di cui all’art. 184-ter del d.lgs. n° 152/2006;
  • l’aggiornamento del documento “Criteri per la valutazione delle domande di autorizzazione all’installazione di impianti di telefonia mobile con antenne mMIMO”.
  • In particolare, la riformulazione dell’art. 184-ter del D.Lgs. 152/2006 a opera della L. 128/2019, che ha attribuito al SNPA la competenza del controllo delle autorizzazioni rilasciate “caso per caso” dalle autorità competenti, ha reso necessario la redazione di un sistema di pianificazione ed esecuzione delle ispezioni nell’ambito dei processi di recupero e di riciclaggio dei rifiuti da cui risultano materiali  che hanno cessato di essere rifiuti.
  • La valutazione di SNPA potrà concentrarsi sui seguenti aspetti dei processi di recupero e riciclaggio:
  • rifiuti in input alle operazioni di recupero;
  • processi e delle tecniche di recupero/riciclaggio;
  • criteri di qualità per i materiali che cessano di essere rifiuto risultanti dall’operazione di recupero in linea con le norme di prodotto applicabili, compresi i valori limite per gli inquinanti ove necessario;
  • requisiti per i sistemi di gestione per dimostrare la conformità ai criteri di cessazione della qualifica di rifiuto, anche per il controllo di qualità e l’automonitoraggio e accreditamento
  • uso del prodotto finale.

Le linee guida  sono disponibili qui

Fonte: ambientesicurezzaweb.it

Potrebbero interessarti anche...