Energia: ENEA brevetta tecnologia per produrre idrogeno e metano da acque reflue dei frantoi

L’ENEA ha brevettato un processo pulito e sostenibile che consente di ottenere dai reflui dei processi di molitura delle olive una miscela di gas ricca di idrogeno e metano da sfruttare come combustibile per produrre energia elettrica o calore. Il processo è stato provato su scala di laboratorio e l’analisi tecnico-economica (business plan) realizzata in collaborazione con l’Università di Tor Vergata ha evidenziato l’applicabilità ad aziende di piccola-media taglia, (frantoi con capacità di molitura di 2-3 ton/h) con un tempo di ritorno di circa 3-5 anni per un investimento di circa 100-150 mila euro.

Il comunicato stampa ENEA qui.

Fonte: ENEA

Potrebbero interessarti anche...