Energia: tecnologie e progetti ENEA per la decarbonizzazione e il rilancio post-COVID

Energia e New Green Deal – Strategie e metodologie per la transizione energetica ed il rilancio post-COVID è il titolo del nuovo numero della rivista ENEA “Energia, Ambiente e Innovazione” dedicato alla decarbonizzazione come motore di crescita e occupazione e agli impatti della crisi sullo scenario energetico.

Tra i temi trattati l nuova frontiera dell’idrogeno, le batterie innovative, le fuel cell, la ‘cattura’ della CO2, i biocarburanti e i nuovi materiali per il fotovoltaico ad alta efficienza, ma anche progetti, infrastrutture di ricerca e modelli innovativi di produzione e consumo come le comunità energetiche. Sono le tematiche al centro di

Un tema centrale è l’allarme per le ripercussioni della crisi: alcune stime parlano di un calo del 6% della domanda globale di energia, il peggiore da oltre 70 anni, e di un -8% delle emissioni di CO2, il livello più basso dal 2010, frutto però del blocco forzato delle attività più che di politiche e comportamenti “virtuosi”. “Gli impatti cumulativi sul sistema energetico del COVID-19 saranno maggiori delle precedenti recessioni e, nel lungo periodo, potrebbero definire e persino rimodellare il sistema energetico”, avverte Francesco La Camera, direttore generale di IRENA.

Altro tema strategico è la crisi come occasione irripetibile per accelerare la transizione energetica e far ripartire l’economia: strategie e proposte emergono dalle interviste al direttore esecutivo dell’Agenzia Internazionale dell’Energia (IEA), Fatih Birol, al presidente di Brembo, Alberto Bombassei, all’AD di Maire Tecnimont, Pierroberto Folgiero, al direttore Innovability di Enel, Ernesto Ciorra, e alla Commissario Ue all’Energia, Kadri Simson,

La pubblicazione è disponibile qui

Fonte: ENEA

Potrebbero interessarti anche...