Germania, commissione di esperti boccia senza appello gli incentivi alle rinnovabili

La Germania ha avviato la revisione della politica di incentivazione alle fonti rinnovabili (EEG), voluta dal nuovo governo Merkel, attività che risulterà particolarmente complessa dopo la pubblicazione di un rapporto, redatto da una commissione di esperti indipendenti nominata dal Bundestag (EFI Expertenkommission Forschung und Innovation) che definisce inutile per il paese il sostegno alle fonti rinnovabili. L’analisi tuttavia non è una completa valutazione costi-benefici riguardo alle tecnologie rinnovabili tedesche, non considera, infatti, l’effetto della EEG sull’economia della produzione industriale di tecnologie rinnovabili e dell’indotto occupazionale.

Potrebbero interessarti anche...