Gestione dei rifiuti nelle Isole Minori: un forum su turismo, ambiente e raccolta differenziata

Le isole minori rappresentano una realtà delicata di notevole valore culturale e ambientale, ma sono allo stesso tempo ecosistemi estremamente fragili, per cui un’attenta gestione dei rifiuti e della raccolta differenziata diventa importante. Di questo si è discusso nel forum Stati Generali delle Isole Minori promosso da Comieco e tenutosi lo scorso 16 giugno.
Il forum parte da uno studio commissionato alla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile che ha analizzato le modalità di gestione dei rifiuti urbani nelle isole minori italiane, valutandone le problematiche e individuando possibili soluzioni di miglioramento della raccolta differenziata, in particolare della carta e del cartone. Dallo studio e dal forum emergono le criticità del sistema tra cui l’effetto fisarmonica sulla popolazione residente (gli utenti giungono più che a triplicarsi nel periodo estivo) dovuta al turismo con il conseguente incremento nella produzione di rifiuti da smaltire. Informare i turisti, migliorare la qualità della raccolta differenziata e promuovere il compost domestico e di comunità, devolvere una quota della tassa di soggiorno ai servizi di igiene urbana, prevedere impianti di media taglia nelle isole con maggior numero di residenti, ottimizzare i servizi di raccolta e di separazione dei rifiuti e l’utilizzo di strutture fisse di piccole dimensioni o modulari sono alcune delle soluzioni trovate per migliorare il sistema e possono tradursi in benefici rilevanti sia come minori costi di trasporto e smaltimento, sia di maggiori introiti dal sistema CONAI/Consorzi: per i soli materiali cellulosici il saldo si stima positivo per circa 2,4 milioni di euro annui.
Il forum si è chiuso con la redazione di un documento contenente 10 proposte di azione da mettere in atto per perseguire uno sviluppo che, anche attraverso la raccolta differenziata, raggiunga i massimi livelli di sostenibilità per questi territori di grande pregio e fragilità, conseguendo benefici ambientali, sociali ed economici per cittadini, operatori economici e turisti.
Il comunicato stampa, gli atti e il materiale prodotto durante il forum sono disponibili al seguente link
Fonte: Comieco

Potrebbero interessarti anche...