Hera presenta: dare “Valore all’energia” report aziendale sull’efficienza energetica

Dare “Valore all’energia”, perché nei risparmi di energia sono concretamente visibili gli effetti vantaggiosi del modello di economia circolare.

Giunto alla quarta edizione il rapporto analizza ed illustra tutti gli aspetti in cui si articola l’impegno della multiutility nel risparmio e nell’utilizzo efficiente dell’energia, all’insegna della sostenibilità ambientale ed economica e nell’interesse dei territori e di oltre 4 milioni di clienti. Negli ultimi 11 anni il  Gruppo Hera ha attivato 507 i progetti per risparmiare energia (di cui 133 in imprese del territorio), con 753 mila TEP (tonnellate equivalenti di petrolio) risparmiate, corrispondenti al consumo annuo di 529 mila famiglie, e 1,4 milioni di tonnellate di CO2 evitate, equivalenti a circa un milione di auto in meno in circolazione in un anno (con percorrenza di 10.000 km).

Da sottolineare, inoltre, la conferma dell’obiettivo complessivo di riduzione da parte della multiutility dei propri consumi energetici del 5% entro il 2020 (rispetto ai consumi del 2013), dopo l’innalzamento dal 3% al 5% avvenuto lo scorso anno. Questi interventi producono un risparmio di oltre 8 milioni di euro, di cui 4,5 milioni relativi al servizio idrico, con conseguenti benefici sulle bollette dei cittadini.

Interventi diffusi che interessano il campo dell’efficienza energetica in tutti i settori dell’azienda, ma anche progetti per la promozione della produzione di energia da fonti rinnovabili. L’impegno di Hera per il risparmio energetico non si ferma ai confini aziendali, la multiutylity mette le sue conoscenze anche a disposizione delle aziende del territorio supportandole nell’adempimento delle diagnosi energetiche, con l’obiettivo di stimolare la realizzazione di interventi di efficienza energetica.

Il rapporto è disponibile qui.

Fonte: Hera

Potrebbero interessarti anche...