Il primo impianto BTS Biogas alimentato con sansa di olive

Dopo un anno di operatività è stato inaugurato presso Andria uno dei primi impianti a biogas in Europa alimentato al 100% con la sansa di oliva.

L’impianto della BTS Biogas, leader tecnologico nello sviluppo e nella costruzione di impianti biogas e biometano, è stato progettato e costruito per Agrolio, azienda da cinque generazioni impegnata nella produzione di olio extravergine di oliva.

L’unicità dell’impianto è nella gestione del processo di fermentazione della sansa nel digestore. L’efficienza e la funzionalità dell’impianto sono garantite da costanti rilevamenti, interventi e soluzioni innovative apportate per consentire una “digestione” ottimale dei residui della produzione dell’olio di oliva.

Il biogas prodotto alimenta un impianto di cogenerazione da 500 kWel, mentre il digestato rientra nel ciclo vegetale della produzione olivicola contribuendo a migliorarne qualità e quantità.

Articolo completo qui

Fonte: qualenergia

Potrebbero interessarti anche...