INDIVIDUAZIONE COMPUTERIZZATA DEI PERCORSI DI RACCOLTA CARATTERIZZANTI IL NUOVO SISTEMA DI GESTIONE DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI APPLICATO DAL CONSORZIO A.R.E.A. DI COPPARO (FE) 

Nel presente lavoro si descrive l’importanza, determinate le posizioni dei cassonetti, dell’applicazione di metodologie numeriche (fase di supporto alla decisione) per l’individuazione dei percorsi ottimali dei mezzi operativi contemporaneamente all’introduzione di nuove metodologie di raccolta stradali. In particolare la metodologia è applicata per le raccolte dell’Umido (Frazione Organica dei Rifiuti Solidi Urbani), del Secco Riciclabile (Raccolta Differenziata Multimateriale) e del Secco Non Riciclabile (Indifferenziato), tramite sistemi stradali. Note: articolo pubblicato negli Atti di Ricicla’99 (Maggioli Editore, Rimini, 1999)

Potrebbero interessarti anche...