Isola ecologica come gioco didattico a Bressanone.

Il progetto nasce come intervento-campione di sistemazione estetica e funzionale di un’isola ecologica esistente, frutto della collaborazione tra i Servizi Ambientali dell’ASM Bressanone SpA e l’architetto Claudio Paternoster. La situazione di partenza era complessa e problematica. In questo punto di raccolta era particolarmente evidente il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti e del vandalismo. Il conseguente degrado era causa di continue proteste degli abitanti della zona e dei genitori che accompagnavano i bambini a giocare nell’attiguo parco giochi. Proprio l’immediata vicinanza con il parco giochi ha fornito l’idea per la soluzione dei problemi e per il ribaltamento culturale del preconcetto stesso di isola ecologica: non una "inevitabile vergogna" o un "male necessario" da nascondere ma un’occasione per progettare un’attrezzatura urbana utile ed educativa.

Potrebbero interessarti anche...