Le politiche ambientali per lo sviluppo sostenibile dopo “Parigi 2015

Si è svolto a Roma il convegno Le politiche ambientali per lo sviluppo sostenibile dopo Parigi 2015 che ha avuto lo scopo di fare il punto sulle politiche ambientali in materia di energia. Nell’ambito della Conferenza è emerso come molti degli impegni dovranno essere gestiti a livello locale coinvolgendo attivamente tutti coloro che al di fuori dei governi  le città, le regioni, le organizzazioni internazionali, le imprese, i giovani, le istituzioni accademiche,  realizzano iniziative serie ed efficaci nella lotta ai cambiamenti climatici. Perché le politiche ambientali messe in campo dal nostro Paese siano realmente efficaci, infatti, è necessario promuovere da un lato il rafforzamento della capacità amministrativa e delle competenze degli enti pubblici, dall’altro promuovere una progressiva consapevolezza sui comportamenti da parte dei cittadini attraverso un’azione continua e capillare di educazione ambientale. Al convegno hanno partecipato Maurizio Pernice Direttore generale per il clima ed energia Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Michele Camisasca Direttore Generale Arpa Lombardia, Federico Testa Presidente Enea, Agostino Re Rebaudengo Presidente Aasso Rinnovabili.

Gli organizzatori  hanno reso disponibili online nel sito web di Forum PA gli atti del convegno link.

Potrebbero interessarti anche...