Nasce “ALLIANCE TO END PLASTIC WASTE” l’alleanza delle multinazionali contro i rifiuti in plastica dispersi nell’ambiente

L’obiettivo dell’Alliance to End Plastic Waste (AEPW), composta da aziende internazionali attive nella produzione dei beni di consumo e della plastica, è quello di proporre soluzioni innovative per contrastare la dispersione dei rifiuti plastici nell’ambiente. L’Alliance to End Plastic Waste (AEPW) è formata da quasi 30 società che hanno investito più di un miliardo di dollari statunitensi e che si sono poste l’obiettivo di destinare, nell’arco dei prossimi cinque anni, 1,5 miliardi di dollari alla causa. Si tratta di un’organizzazione senza scopo di lucro che intende “sviluppare, impiegare e realizzare iniziative mirate per ridurre al minimo i rifiuti di plastica e per scongiurarne la dispersione nell’ambiente”, valorizzando il riutilizzo, il recupero e il riciclo. Il metodo sarà collaborare con gli altri soggetti coinvolti e applicare le risorse e le esperienze tecniche e ingegneristiche dei soci dell’Alleanza per promuovere una strategia integrata in quattro parti: sviluppo delle infrastrutture, innovazione, formazione e coinvolgimento e pulizia.

Nel sito web ufficiale dell’alleanza https://endplasticwaste.org/ è possibile leggere direttamente dagli ideatori le motivazioni che hanno portato alla  nascita del’alleanza, lo scopo dell’alleanza, e le attività che sta portando avanti e porterà avanti l’alleanza  nel tempo per raggiungere lo scopo prefissato.

Fonte: Alliance to End Plastic Waste (AEPW)

Potrebbero interessarti anche...