Nasce Biorepack, il settimo consorzio di Conai

É stato costituito a Roma, il 26 novembre scorso il consorzio Biorepack Consorzio nazionale per il riciclo organico degli imballaggi in plastica biodegradabile e compostabile, la notizia è stata data in occasione della presentazione del Rapporto Assobioplastiche (rapporto qui). L’iniziativa è promossa da sei tra i principali produttori e trasformatori di bioplastiche e si colloca all’interno del sistema Conai come nuovo consorzio di filiera per la gestione a fine vita degli imballaggi in plastica biodegradabile e compostabile, che possono essere riciclati con la raccolta della frazione organica dei rifiuti e trasformati, con specifico trattamento industriale, in compost o biogas.
Biorepack consentirà alla filiera delle bioplastiche una migliore gestione dei propri imballaggi, ai cittadini di riconoscere tali materiali e conferirli correttamente nella raccolta dell’umido domestico e all’Italia di incrementare i risultati di riciclo raggiunti nel settore dei rifiuti urbani e dei rifiuti di imballaggi”.
Lo statuto di Biorepack, redatto in conformità allo statuto tipo del Ministero dell’Ambiente vigente per i consorzi di filiera Conai, è stato trasmesso al dicastero guidato da Sergio Costa, che dovrà emanare un decreto di autorizzazione per dare piena operatività al Consorzio.

Articolo completo qui.

Fonte: polimerica.it

Potrebbero interessarti anche...