Nato in Lombardia il “Punto Energia e Clima per i Comuni” (PECC)

E’ nato in Lombardia il “Punto Energia e Clima per i Comuni” (PECC), uno sportello operativo per promuovere e supportare la riqualificazione energetica del patrimonio immobiliare pubblico locale e l’installazione di impianti alimentati da fonti rinnovabili. Lo sportello vede la collaborazione di Regione Lombardia, ENEA e GSE (Gestore dei servizi energetici). Per assicurare un approccio integrato nel supporto ai Comuni, il progetto vedrà anche il coinvolgimento di Anci Lombardia (Associazione Nazionale Comuni Italiani), punto di riferimento per i Comuni lombardi. Attraverso questa struttura operativa ENEA mette a disposizione le proprie competenze tecnico-scientifiche nel settore dell’efficienza energetica e delle fonti rinnovabili per promuovere e facilitare l’utilizzo degli incentivi statali e dei fondi regionali da parte delle amministrazioni locali lombarde.

Il PECC inaugura infatti il proprio supporto ai Comuni, nell’attivazione di progetti subito cantierabili, con un finanziamento di circa 350 milioni di euro di fondi regionali per il biennio 2020-2021, così come introdotti dalla legge n.9 della Regione Lombardia del 4/5/2020 (“Interventi per la ripresa economica”) e integrabili con le risorse del Conto Termico GSE.

Le attività del PECC sono state aperte attraverso una serie di webinar, partiti in data 11 giugno e volti a fornire ai Comuni Lombardi le regole e le procedure sull’utilizzo degli incentivi del Conto Termico sulla base del cofinanziamento previsto dalla legge regionale. Durante gli incontri sono state fornite anche linee guida per la scelta degli interventi, degli strumenti di diagnosi e valutazione dei benefici energetici possibili, e per l’utilizzo di strumenti nazionali per gli acquisti in rete. Il ciclo di webinar si è concluso in data 18 giugno, data a seguito della quale il PECC è diventato una struttura stabile negli spazi regionali per l’assistenza ai Comuni negli interventi in materia di efficienza energetica territoriale delineati dalla nuova programmazione su energia e clima nell’ambito dei fondi strutturali europei 2021-2027.

Il comunicato stampa  qui

Fonte: Federazione ANIE

Potrebbero interessarti anche...