Newsletter Rifiutilab

Labelab Newsletter
Newsletter N°440 - 
NOVITÀ DA RIFIUTILAB
AUGURI DI BUONE FESTE

Lo staff di Rifiutilab e Labelab Augura a tutti i suoi lettori

Buon Natale e Felice Anno Nuovo

  ci rivediamo la terza settimana di gennaio  
ISPRA: RAPPORTO RIFIUTI URBANI 2018
È stato pubblicato da ISPRA nei giorni scorsi il Rapporto Rifiuti Urbani 2018, giunto alla sua ventesima edizione, frutto di una complessa attività tra di raccolta, analisi ed elaborazione di dati da parte del Centro Nazionale per il Ciclo dei Rifiuti dell’ISPRA, in attuazione di uno specifico compito istituzionale previsto dall’art. 189 del d.lgs. n. 152/2006. Fornisce i dati, aggiornati all’anno 2017, sulla produzione, raccolta differenziata, gestione dei rifiuti urbani e dei rifiuti di imballaggio, compreso l’import/export, a livello nazionale, regionale e provinciale. Riporta, inoltre, le informazioni sul monitoraggio dell’ISPRA sui costi dei servizi di igiene urbana e sull’applicazione del sistema tariffario
PRESENTATO IL RAPPORTO L’ITALIA DEL RICCICLO EDIZIONE 2018
È stato presentato ieri a Roma lo studio annuale L’Italia del Riciclo , il Rapporto promosso e realizzato dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile e da FISE UNICIRCULAR (l’Unione Imprese Economia Circolare). Dal rapporto emerge che il riciclo dei rifiuti si conferma vera e propria eccellenza italiana e anche nel 2017 presenta dati in crescita in quasi tutte le filiere.
IL PRELIEVO LOCALE SUI RIFIUTI IN ITALIA: BENEFIT TAX O IMPOSTA PATRIMONIALE (OCCULTA)?- RICERCA BANCA D’ITALIA
La Banca d’Italia ha pubblicato uno studio sulla Tari (tariffa sui rifiuti). Secondo la ricerca, la Ta.ri. sottolinea la ricerca agisce di fatto come un'imposta patrimoniale, con effetti redistributivi però peculiari poiché la tassa dipende solo dalla dimensione e non dal valore dell'immobile.ambientali, ma anche sul piano di una più equa ripartizione del carico fiscale. La Banca d'Italia auspica una nuova modulazione della tariffa che valuti meglio la produzione dei rifiuti che porterebbe anche a una gestione più efficiente dei rifiuti, questione centrale per l'Italia.
BANDO 2018 PER POTENZIARE, ADEGUARE I CENTRI DI RACCOLTA, ATTUARE SISTEMI PER LA RACCOLTA CONTINUATIVA E REALIZZARE NUOVI CENTRI DI RACCOLTA
Pubblicato il nuovo Bando per l’ammissione e la selezione dei CdR dei RAEE che potranno beneficiare dello speciale Programma di contributi previsto dall’Accordo di Programma ANCI - Centro di Coordinamento RAEE ("Fondo 13 Euro/tonnellata premiata"). Le domande di ammissione al contributo dovranno essere predisposte e trasmesse esclusivamente online entro le ore 12.00 dell’ 8 febbraio 2019.
CONTRIBUTO DIVERSIFICATO PER CARTA E PLASTICA: ALCUNE PRECISAZIONI
Conai, su richiesta delle aziende del settore, ha pubblicato alcune precisazioni in merito comunicato stampa del 1° ottobre 2018 riguardante la diversificazione contributiva.
URBANWINS, CITTÀ DI TORINO – DAL CONFRONTO NASCONO 3 SPERIMENTAZIONI PER LA RIDUZIONE DEI RIFIUTI
Riceviamo e pubblichiamo l'articolo UrbanWINS, città di Torino - Dal confronto nascono 3 sperimentazioni per la riduzione dei rifiuti. di Antonio Castagna
‘MISURARSI PER MIGLIORARSI’ IL PRIMO REPORT DI SOSTENIBILITA’ DELLE AZIENDE DEI SERVIZI PUBBLICI UTILITALIA
Utilitalia lancia ‘Misurarsi per migliorarsi’, il primo rapporto di sostenibilità delle aziende associate (tra cui Hera, Iren, Acea, A2a, Smat) curato con la collaborazione della Fondazione Utilitatis, e presentato a Roma in occasione dell’Assemblea generale delle Federazione che si terrà nella seconda parte della giornata. Obiettivo del report è offrire un quadro della responsabilità economica, ambientale e sociale del comparto e misurare il valore aggiunto prodotto per lavoratori, azionisti, investitori, clienti, territori e istituzioni. Utilitalia intende così promuovere la rendicontazione non finanziaria all’interno del suo sistema associativo, oltre che fornire un contributo misurando il grado di performance.
PRESENTATO IL RAPPORTO ECO-MEDIA 2018 SULLA COPERTURA DELLE NOTIZIE AMBIENTALI
Il rapporto Rapporto Eco-Media 2018 sulla copertura delle notizie ambientali è stato presentato Roma lo scorso 19 dicembre 2018 nell’ambito del V° Forum nazionale Ambiente e sviluppo sostenibile tra informazione, economia e politica promosso da Pentapolis Onlus. Il documento propone una sintesi dei principali risultati di un monitoraggio annuale dell’informazione sull’ambiente. I dati presentati quest’anno mostrano una diminuzione dello spazio dedicato all’ambiente (periodo novembre 2017-ottobre 2018). Nelle edizioni di prima serata dei sette principali Tg nazionali solo il 9% delle notizie parla di ambiente.
FINESTRA SULLA PREVENZIONE DEI RIFIUTI a cura di Mario Santi – rifiutologo@hotmail.it
È USCITO (A CURA DELL’ISPRA) IL RAPPORTO RIFIUTI 2018, CON I DATI SULLA PRODUZIONE DI RIFIUTI RELATIVI AL 2017; RISPETTO AL 2016: CALANO RIFIUTI E AUMENTA LA RD (NON ANCORA FINO AGLI OBIETTIVI DI LEGGE)
La produzione di rifiuti per la prima volta si disaccoppia dalle variabili economiche (tra 2016 e 2017 calano i rifiuti mentre aumentano PIL e soprattutto spesa delle famiglie)
NOVITÀ DA ACQUALAB
GRUPPO CAP LANCIA IL PROGRAMMA DI INCUBAZIONE PER SOSTENERE I PROGETTI PIÙ INNOVATIVI NEL SETTORE IDRICO
Fondazione CAP lancia la Call for Ideas legata al programma #waterevolution Innovate H2O, La Call for Ideas è destinata principalmente ai membri della comunità scientifica, aspiranti imprenditori, spin-off universitari, giovani start up, rappresentate singolarmente o in team, la Call For Ideas andrà a selezionare le migliori proposte in grado di promuovere il consumo sostenibile dell’acqua, offrire soluzioni e tecnologie innovative per l’e-water management, mettere in relazione acqua e spreco di cibo, puntare alla protezione di bacini idrici e fiumi, presentare progetti di sharing economy per il risparmio delle risorse naturali, non ultimo, promuovere la resilienza delle reti.
FITOFARMACI: LINEA GUIDA PER LA PROGETTAZIONE DEL MONITORAGGIO DI ACQUE, SEDIMENTI E BIOTA

La rete SNPA ha recentemente pubblicato le linee guida sui fitofarmaci FITOFARMACI: Linea guida per la progettazione del monitoraggio di acque, sedimenti e biota.

Nelle Linee Guida è proposta una metodologia che, a partire da pochi e semplici criteri di selezione, permette l’individuazione di un set di sostanze significative ai fini di adeguata valutazione dell’impatto determinato sull’ambiente idrico dai fitofarmaci “tipici” di un dato territorio. Lo schema logico adottato è di semplice applicazione e tiene conto dei dati di vendita dei fitofarmaci, dei risultati dei monitoraggi pregressi, degli indici di comportamento e di pericolo ambientale.
NOVITÀ DA ENERGIALAB
CONDOMÌNI: NUOVA APP CHE FACILITA LA RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA E STRUTTURALE
ENEA ha presentato Condomini+4.0 una nuova app gratuita per piattaforme iOS e ANDROID per misurare in modo semplice i consumi energetici e le caratteristiche strutturali degli edifici condominiali. Condomini+4.0 è stata realizzata da ENEA in collaborazione con la società Logical Soft, è rivolta a professionisti e tecnici abilitati per una prima valutazione degli interventi di messa in sicurezza, riqualificazione ed efficientamento.
PPA NUOVA FRONTIERA PER IL MERCATO DELL’ENERGIA RINNOVABILE – VIDEO DEL CONVEGNO
Video del convegno PPA Nuova frontiera per il mercato dell'energia rinnovabile Organizzato da Davide Crippa. L'evento ha l'obiettivo di analizzare criticità e barriere nell’utilizzo dei PPA (Power Purchase Agreement), presentare alcune buone pratiche di livello internazionale e avviare un confronto fra i principali player del settore per costruire un percorso utile all’implementazione dei PPA sia nel settore pubblico che in quello privato.
ENERGIA: NUOVO METODO COMPETITIVO PER PURIFICARE IL BIOGAS
ENEA ha brevettato un metodo per purificare il biogas e utilizzarlo come combustibile per i trasporti e la produzione di energia elettrica. Il procedimento, che risulta competitivo per tempi e costi, prevede l’eliminazione dell’idrogeno solforato attraverso la sua trasformazione in zolfo, grazie all’uso di particolari batteri resi più efficienti da lunghezze d’onda di un’illuminazione a LED.
NUOVI SCENARI DELLA MOBILITÀ ELETTRICA: UPGRADING TECNOLOGICO, POTENZIALITÀ ED IMPATTI
Si è tenuto lo scorso 13 dicembre a Roma il convegno conclusivo sulla mobilità elettrica, nell’ambito dell’Accordo di Programma per la Ricerca di Sistema elettrico, siglato con il Ministero dello Sviluppo Economico. I temi affrontati sono lo sviluppo tecnologico, gli impatti su ambiente e salute, la sicurezza, le iniziative per la diffusione della alimentazione elettrica nel trasporto. Nel corso dei lavori sono state presentate le ricerche relative al triennio 2015-2017 portate avanti grazie allo sforzo congiunto dei ricercatori dell’Agenzia e dei vari Dipartimenti Universitari chiamati a dare il loro contributo altamente specializzato.
NOVITÀ DA BONIFICHELAB
CON BONIFICA 28 DISCARICHE RISPARMIATI 11 MILIONI MULTA UE
Il generale Giuseppe Vadalà, Commissario straordinario per la realizzazione degli interventi necessari all'adeguamento alla normativa vigente delle discariche abusive presenti sul territorio, in occasione del convegno Bonifica dei siti di discarica abusivi in procedura d'infrazione - analisi soluzioni e prospettive nazionali tenutosi lo scorso 4 dicembre a Roma nell'aula del Senato ha fornito il quadro aggiornato sullo stato di lavoro per sanare la procedura d'infrazione da parte dell'Europa sulle discariche abusive.
TERRE E ROCCE DA SCAVO, IL MINISTERO DELL’AMBIENTE RISPONDE A UN QUESITO POSTO DA APPA
Terre e rocce da scavo, il Ministero dell'Ambiente risponde a un quesito posto da APPA che chiede al Ministero se – nel caso in cui l’omessa presentazione della dichiarazione costituisca l’unica violazione commessa (o quantomeno non si abbia contezza di altre irregolarità) – per effetto della mancata presentazione della dichiarazione finale le terre e rocce da scavo utilizzate prima della scadenza perdano per ciò solo la natura di sottoprodotto, ancorché ne avessero tutte le caratteristiche sostanziali, per assumere quella di rifiuto.
NOVITÀ DA ARIALAB
“BRUCIA BENE LA LEGNA. NON BRUCIARTI LA SALUTE”: UNA CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE NEL PROGETTO EUROPEO LIFE PREPAIR
Nell’ambito del progetto europeo LIFE PREPAIR, APPA promuove in Trentino la campagna di comunicazione per ridurre l'inquinamento da riscaldamento domestico a legna. Brucia bene la legna. Non bruciarti la salute. Una campagna legata ad una specifica area che contiene poche semplici regole valide per tutto l’arco alpino, appenninico e collinare dove più del 90% del PM10 generato dal settore del riscaldamento domestico deriva dai piccoli apparecchi domestici a legna,
NOVITÀ DA MOBILITÀLAB
LEGAMBIENTE PRESENTA PENDOLARIA 2018
Legambiente nei giorni scorsi ha pubblicato il rapporto Pendolaria 2018 che fa il punto sullo stato del trasporto ferroviario nel nostro paese. L’obiettivo è di sottolineare l’importanza e l’urgenza di migliorare il trasporto pubblico su ferro, offrendo un’alternativa più competitiva, economica e sostenibile all’automobile.
TRASPORTI: TECNOLOGIE E SISTEMI HI-TECH PER LA MOBILITÀ ELETTRICA DALLA RICERCA ENEA
http://www.enea.it/it/Stampa/comunicati/trasporti-tecnologie-e-sistemi-hi-tech-per-la-mobilita-elettrica-dalla-ricerca-enea
RASSEGNA STAMPA
NASCE BIOREPACK, IL SETTIMO CONSORZIO DI CONAI
É stato costituito a Roma, il 26 novembre scorso il consorzio Biorepack Consorzio nazionale per il riciclo organico degli imballaggi in plastica biodegradabile e compostabile. L’iniziativa è promossa da sei tra i principali produttori e trasformatori di bioplastiche e si colloca all’interno del sistema Conai come nuovo consorzio di filiera per la gestione a fine vita degli imballaggi in plastica biodegradabile e compostabile.
I PESCATORI DELL’ADRIATICO SONO PRONTI A PULIRE IL MARE DALLA PLASTICA
Permettere ai pescatori di riportare a terra i rifiuti che pescano accidentalmente è la soluzione individuata dai ricercatori per diminuire la densità dei rifiuti marini. I problemi per farla diventare una pratica consolidata sono numerosi: servono norme chiare, aree di stoccaggio nei porti ed investimenti statali per smaltirli. Ne parla un articolo ubblicato sulla rivista Marine Policy
INFRAZIONE EUROPEA PER LE DISCARICHE ABUSIVE. IN VENETO UN ACCORDO FRA ARPAV E GENERALE GIUSEPPE VADALÀ, COMMISSARIO DEL GOVERNO
Al fine di velocizzare la bonifica dei siti individuati in Veneto dal Commissario Straordinario alla bonifica delle discariche abusive e sottoposti a procedura di infrazione da parte della commissione Europea, ARPAV si è messa a disposizione del Commissario governativo siglando un accordo per dare supporto tecnico alle attività di caratterizzazione e bonifica dei siti.
ECONOMIA CIRCOLARE: BUONE PRATICHE DELLA PIATTAFORMA ITALIANA ICESP
Lo scorso 3 dicembre a Roma si è svolta la prima conferenza annuale sulla Piattaforma Italiana per l’Economia Circolare (ICESP), coordinata da ENEA, che si è svolta al Senato nel corso della quale si è fatto il punto sul settore dell’economia circolare e sono state presentale le buone pratiche elaborate dai gruppi di lavoro.
I PROGRESSI DEL KATOWICE CLIMATE PACKAGE
Dopo quindici giorni di negoziato serrato e prolungato, durato un giorno più del previsto, la COP24 di Katowice ha prodotto in sostanza quasi tutto quello che era chiamata a fare, risultato nient’affatto scontato. lo sostiene in un articolo la testata Climalteranti.it che fornisce un'analisi attenta dei documenti approvati.
PIANO STRAORDINARIO DA 1 MILIONE PER IL DRAGAGGIO DEL PORTO CANALE, A CESENATICO (FC)
La Regione Emilia-Romagna in risposta alle criticità aperte in seguito alle mareggiate che hanno interessato il litorale forlivese-cesenate ha predisposto un piano straordinario che in due anni, tra il 2019 e il 2020, metterà a disposizione 1 milione di euro per il dragaggio del Porto Canale, a Cesenatico. Interventi per 605 mila euro già appaltati o in fase di progettazione e al via nei prossimi mesi su tutta la costa forlivese-cesenate, con il ripascimento complessivo di 150 mila metri cubi di sabbia per prevenire l'erosione della spiaggia. E nuove risorse regionali per circa 300 mila euro che faranno salire a quasi mezzo milione i fondi già destinati ad affrontare le conseguenze del maltempo di inizio anno e di fine ottobre.
AGENDA
FESTIVAL DELL'ACQUA - VENEZIA
dal 10/10/2019 al 11/10/2019
DOV'È FINITO IL MIO FRIGORIFERO? LO RIVELA UN'INCHIESTA DI ECODOM E ALTROCONSUMO - ROMA
14/10/2019
ECONOMIA CIRCOLARE: BOLLA DI SAPONE O FUTURO? COMMENTI DISABILITATI - BRESCIA
30/10/2019
ECOMONDO 2019 - RIMINI
dal 05/11/2019 al 08/11/2019
CRITICITÀ E PROBLEMATICHE NELLA GESTIONE DEI SERVIZI DI RACCOLTA DEI RU E DEI SERVIZI DI IGIENE URBANA - ECOMONDO
06/11/2019
GESTIONE PERDITE IDRICHE SECONDO ARERA - SCANDIANO (RE)
14/11/2019
Nota: Ai sensi del Regolamento Ue 2016/679 (GDPR) e del d.lgs. n. 196/2003 (Codice Privacy), la informiamo che è sua facoltà esercitare i diritti di cui all'art. 7 del suddetto Decreto. Per cancellarsi dalla mailing-list cliccare qui