Newsletter Rifiutilab

Labelab Newsletter
Newsletter N°462 - 
NOVITÀ DA RIFIUTILAB
ECOMONDO: CHIUSA CON GRANDE SUCCESSO L’EDIZIONE 2019
Si è chiusa a Rimini lo scorso 8 novembre l’edizione 2019 di Ecomondo. Edizione eccezionale, addirittura sorprendente secondo gli espositori. Edizione con una crescita del 24% della partecipazione degli operatori internazionali rispetto al 2018. Ecomondo, Key Energy, Sal.Ve e DPE hanno visto riconosciuto dal sistema industriale il ruolo di piattaforma capace di coagulare business e sulla quale agiscono tutti gli attori primari. Disponibile il comunicato stampa finale di Ecomondo.
STATI GENERALI GREEN ECONOMY 2019: RELAZIONE E PRESENTAZIONI
Disponibili online le presentazioni di tutte le sessioni degli Stati Generali della Green Economy 2019 tenutisi a Rimini lo scorso 5 e 6 novembre. A breve saranno caricati i video dei singoli interventi delle sessioni plenarie e sarà disponibile il report finale delle attività 2019.
END OF WASTE, LA NUOVA NORMATIVA È IN VIGORE
È stato pubblicato in gazzetta  ufficiale il testo del decreto “ Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 3 settembre 2019, n. 101, recante disposizioni urgenti per la tutela del lavoro e per la risoluzione di crisi aziendali. (19G00137) (GU Serie Generale n.257 del 02-11-2019) “  che contiene all’articolo 14 dell’allegato la nuova normativa sull'End of Waste ovvero la procedura sul riciclo di nuovi materiali.
RIFIUTI: NUOVO METODO TARIFFARIO E PRIME REGOLE DI TRASPARENZA
L’Autorità di regolazione dell'energia e dell'ambiente ha varato lo scorso 30 ottobre  un nuovo metodo tariffario servizio integrato di gestione dei rifiuti.  Il metodo ha come obiettivo incentivare il miglioramento dei servizi di raccolta, trattamento e smaltimento dei rifiuti, omogeneizzare le condizioni nel Paese, garantire trasparenza delle informazioni agli utenti.
NASCE “MARKET INERTI”, LA VETRINA DEI MATERIALI RECUPERATI DAI RIFIUTI
“Market inerti”, è il nome del nuovo applicativo web, nato per favorire l’incontro fra domanda e offerta degli aggregati riciclati inerti. L’applicativo è stato realizzato per fornire un contributo all’economia circolare e, in particolare, alla promozione del mercato dei materiali recuperati dai rifiuti e del loro impiego da parte delle Pubbliche Amministrazioni e dei soggetti economici, così come prevede la normativa comunitaria e nazionale.
LE PROCEDURE DI CONTESTAZIONE DELL’ILLECITO AMBIENTALE – ATTI DEL CORSO
Il 14 ottobre si è svolto a Milano il corso di formazione su “Le procedure di contestazione dell’illecito ambientale“. Docente della giornata Davide Corbella, funzionario di Arpa Lombardia. Gli organizzatori mettono a disposizione online i materiali della giornata.
MASTER ESPERTO AMBIENTALE
La corretta gestione dei rifiuti necessita di una formazione normativa e tecnica approfondita, autorevole e puntuale non solo per evitare le pesanti conseguenze in termini di sanzioni e responsabilità previste nel settore, ma ancor più per cogliere le opportunità di una disciplina in continuo aggiornamento ed evoluzione. Il Master - giunto alla xxi edizione - si propone come un percorso altamente specializzato, finalizzato a formare professionisti e operatori in grado di affrontare autonomamente le problematiche di gestione dei rifiuti ed i relativi risvolti applicativi
NOVITÀ DA ACQUALAB
ACQUA, IN CRESCITA INVESTIMENTI E QUALITÀ DEL SERVIZIO AI CITTADINI “MA SERVE UN PIANO PER IL SUD PER COLMARE IL GAP INFRASTRUTTURALE”
Presentato a Roma il Blue Book 2019, la monografia dei dati del Servizio idrico integrato promossa da Utilitalia, realizzata dalla Fondazione Utilitatis con la collaborazione di ISTAT.
CAMBIAMENTI CLIMATICI E ACQUE SOTTERRANEE – GLI ATTI
Online gli atti del convegno Cambiamenti climatici e acque sotterranee promosso dalla Regione Emilia-Romagna e e da Alma Mater Studiorum Università di Bologna, 30 settembre 2019 presso la sala 20 maggio 2012. in viale della fiera 8, Bologna.
CONFERENZA IMPEL WATER AND LAND – ATTI
La Conferenza IMPEL Water and Land si è concentrata su misure di adattamento per affrontare eventi estremi, siccità e inondazioni a causa di cambiamenti nel nostro clima. La conferenza si è tenuta l'8 e il 9 ottobre 2019 a Roma. Gli organizzatori mettono a disposizione online gli atti ed un documento di sintesi.
NOVITÀ DA ENERGIALAB
ENERGIA: ENEA, TRANSIZIONE NON DECOLLA E PREZZI FAMIGLIE AUMENTANO PIÙ CHE IN UE
Secondo l’ultima analisi di ENEA la transizione energetica, in Italia, sta attraversando una fase di stallo, principalmente a causa della mancata diminuzione delle emissioni di gas serra, del rallentamento nella produzione da fonti rinnovabili e dell’andamento dei prezzi che, nell’insieme, rimangono superiori alla media Ue. Per i primi sei mesi dell’anno, l’analisi, evidenzia un peggioramento (-5%) dell’indice ENEA-ISPRED che ‘misura’ la transizione energetica sulla base dei prezzi dell’energia, della decarbonizzazione e della sicurezza nel sistema energetico nazionale. Di queste tre variabili dell’indice solo la sicurezza ha segnato un andamento positivo (+5%) soprattutto grazie all’ampia disponibilità di materia prima sui mercati internazionali, mentre i prezzi e la decarbonizzazione registrano, rispettivamente, un -11% e un -8% andando a penalizzare l’indice.
AUTOCONSUMO FOTOVOLTAICO: ON LINE IL PORTALE GSE
Il  GSE informa che il Portale sull'autoconsumo da lui realizzato è online. Scopo del portale  informare i consumatori sui vantaggi della produzione di energia da fonte solare. La nuova Piattaforma fornisce, a chi volesse installare un impianto fotovoltaico, informazioni e simulazioni utili a valutare il suo corretto dimensionamento ma anche un supporto normativo e operativo, necessario per valutare la convenienza dell'investimento.
NOVITÀ DA BONIFICHELAB
REMTECH, DISPONIBILI LE PRESENTAZIONI E GLI ALTRI MATERIALI
Remtech  comunica che sono disponibili online le presentazioni degli interventi il documento di sintesi – instant reports – dei sei gruppi di lavoro pubblico-privati, afferenti ai Tavoli di confronto permanenti tenutisi in occasione di Remtech Expo, che si è tenuta a Ferrara dal 18 al 20 settembre.
AL VIA LA BONIFICA DELLA VALLE DEL SACCO
Alla presenza del Ministro dell’ambiente e del Presidente della Regione Nicola Zingaretti sono stati avviati i lavori di bonifica della Valle del Sacco, il terzo sito più inquinato d'Italia. Il cronoprogramma prevede interventi a breve, medio e lungo termine. Il valore complessivo dell’intervento è superiore a 4 milioni di euro, e il cronoprogramma prevede che tutte le azioni vengano ultimate entro 470 giorni (circa 16 mesi).
NOVITÀ DA ARIALAB
AGENZIA  EUROPEA PER L’AMBIENTE – CAMBIAMENTI CLIMATICI: CALO SIGNIFICATIVO DELLE EMISSIONI DELL’UE NEL 2018, MA SONO STATI NECESSARI ULTERIORI SFORZI PER RAGGIUNGERE L’OBIETTIVO DEL 2030
Secondo le stime preliminari pubblicate oggi dall'Agenzia europea dell'ambiente l'Unione europea (UE) ha ridotto le emissioni di gas serra (GHG) del 2% nel 2018. Tuttavia, l'aumento del consumo di energia continua a ostacolare i progressi sulla quota di energia generata da fonti rinnovabili e sull'efficienza energetica. Come negli anni precedenti, il settore dei trasporti continua a destare particolare preoccupazione per l'aumento delle emissioni di gas a effetto serra, il basso assorbimento delle fonti di energia rinnovabile e l'insufficiente riduzione delle emissioni del ciclo di vita dei carburanti per i trasporti.
RASSEGNA STAMPA
UTILITALIA,RIFIUTI PESANO 1,3 MILIARDI ALL’ANNO SU INDUSTRIA
Nel corso di Ecomondo Utilitalia ha presentato lo studio 'I rifiuti speciali e la competitività del sistema delle imprese', realizzato da Ref ricerche in collaborazione con la Fondazione Utilitatis Secondo lo studio l’aumento dei costi di smaltimento dei rifiuti per l’industria manifatturiera del Paese è stato di 1,3 miliardi di euro all’anno, pari a un incremento medio di oltre il 40% negli ultimi due anni.
RIFIUTI ORGANICI, UTILITALIA: “IL NOSTRO PAESE ALL’AVANGUARDIA MA SERVONO MISURE CONCRETE A SOSTEGNO DELLA FILIERA”
Nella gestione del rifiuto organico l’Italia raggiunge performance di primissimo piano a livello europeo, ma è necessario strutturare in tutto il Paese filiere che garantiscano la corretta chiusura del ciclo, nonché sciogliere alcuni nodi, dalla carenza impiantistica agli aspetti autorizzativi, che frenano il pieno sviluppo del settore. E’ quanto emerso dal Convegno “La filiera della gestione dei rifiuti organici: confronto tra esperienze internazionali”, tenutosi a Rimini lo scorso 6 novembre e organizzato da Utilitalia (la Federazione delle imprese idriche, ambientali ed energetiche) e dal Comitato Tecnico Scientifico di Ecomondo nel corso della Fiera riminese.
NASCE IL NUOVO PORTALE PER L’ACCESSO AI DATI DEL CONSUMO DI SUOLO IN ITALIA
Da quest’anno la presentazione del rapporto del Rapporto SNPA sul consumo di suolo in Italia si è arricchita di una nuova e innovativa componente web per l’accesso ai dati sull’intero territorio nazionale.  Si tratta di un portale web realizzato da Arpa Piemonte in collaborazione con ISPRA, che mette a disposizione dati, cartografie, indicatori a scala nazionale, regionale e per singolo comune riferiti al quinquennio di osservazione 2012, 2015, 2016, 2017 e 2018.
AGENDA
L’ITALIA DEL RICICLO 2019 - ROMA
06/12/2019
ACQUA, SALUTE, SFIDE AMBIENTALI E NUOVI MODELLI DI PREVENZIONE - ISPRA ROMA
11/12/2019
ECOMONDO 2020 - RIMINI
dal 03/11/2020 al 05/11/2020
Nota: Ai sensi del Regolamento Ue 2016/679 (GDPR) e del d.lgs. n. 196/2003 (Codice Privacy), la informiamo che è sua facoltà esercitare i diritti di cui all'art. 7 del suddetto Decreto. Per cancellarsi dalla mailing-list cliccare qui