Newsletter Rifiutilab

Labelab Newsletter
Newsletter N°475 - 
NOVITÀ DA RIFIUTILAB
PRESENTAZIONE DEL SOER 2020, ANNUARIO DEI DATI AMBIENTALI E RAPPORTO DI SISTEMA
L’Ispra lo scorso 3 giugno ha presentato l’Annuario dei dati ambientali 2019: un quadro aggiornato sullo stato di salute del nostro Paese. Quest’anno le informazioni sull’ambiente in Italia si confrontano con i recenti trend europei elaborati dall’Agenzia europea dell’ambiente. Nonostante le politiche climatiche e ambientali dell’Unione europea abbiano portato vantaggi sostanziali negli ultimi decenni, il nostro continente deve affrontare questioni di grande portata: perdita della biodiversità, uso delle risorse, impatti dei cambiamenti climatici e rischi ambientali per la salute e il benessere.
COME RIPARTIRE DALL’ECONOMIA CIRCOLARE – RAPPORTO DI SOSTENIBILITÀ 2019 ECODOM (TESTO E VIDEO)
L’impatto dell’emergenza sanitaria sul sistema dei RAEE e il futuro dell’Economia Circolare in Italia. Questi i due temi che hanno animato la tavola rotonda di esperti organizzata il 4 giugno 2020 in occasione della presentazione del Rapporto di Sostenibilità 2019 di Ecodom. Nel corso dell’evento sono stati raccontati gli impatti dell’emergenza sanitaria su diversi comparti economici legati al settore dei RAEE.
NUOVO RAPPORTO ZERO WASTE EUROPE
Mercoledì 3 giugno Zero Waste Europe (ZWE) ha pubblicato il suo nuovo report che evidenzia l'importanza di definire una nuova strategia per la gestione del rifiuto residuo che corrisponda ai requisiti dell'era di emergenza climatica in cui stiamo vivendo. Il rapporto definisce un approccio basato sul recupero di materia e sul trattamento biologico come strategia ponte per la gestione dei "residui" all'interno di un'economia circolare.
FINESTRA SULLA PREVENZIONE DEI RIFIUTI a cura di Mario Santi – rifiutologo@hotmail.it
LA PANDEMIA AIUTA? COMINCIAMO A VALUTARE L’ATTENUAZIONE DELLA PRESSIONE SULL’AMBIENTE CHE HA ACCOMPAGNATO LA CRISI SANITARIA E A INTERROGARCI SULLA SUA “DURABILITÀ” OLTRE LA CRISI
Come superare i danni sanitari mantenendo i benefici ambientali? E necessario avviare una riflessione sulla “ripresa”, che potrà durare solo se sarà “circolare”.
NOVITÀ DA ACQUALAB
PUBBLICAZIONE SU G.U.U.E. DEL REGOLAMENTO EUROPEO RECANTE PRESCRIZIONI MINIME SUL RIUTILIZZO DELL’ACQUA 2020/741
È stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea GU L 177 del 5 giugno 2020, il Regolamento (UE) 2020/741 del Parlamento europeo e del Consiglio del 25 maggio 2020 recante prescrizioni minime per il riutilizzo dell’acqua, approvato a maggio dal Parlamento europeo. Si tratta di un passo importante verso un uso più sostenibile dell’acqua, nonché un’azione rilevante per fronteggiare la carenza di acqua nel territorio dell’UE. Il testo del decreto nell'articolo.
ACQUE REFLUE, DALL’INFRAZIONE ALL’INNOVAZIONE – VIDEO
La recente nomina del nuovo Commissario di Governo offre lo spunto per fare luce sullo stato di salute del sistema italiano di depurazione delle acque reflue, che costa ogni anno al Paese centinaia di milioni in sanzioni legate alle procedure europee di infrazione. A che punto siamo con le opere di risanamento? Cosa serve per rendere più efficiente la gestione dei fanghi da depurazione? Ma soprattutto, la chiusura delle infrazioni europee può essere l’occasione per mobilitare investimenti capaci di trasformare il tradizionale concetto di depurazione in una più moderna e sostenibile idea di bioeconomia circolare? Sono questi i temi trattati durante il talk in diretta web “Acque reflue, dall’infrazione all’innovazione” disponibile ora su Ricicla.tv.
SCARICHI NEL SEVESO, LI SCOVERANNO I DRONI
BrianzaStream, il metodo ideato e messo a punto da BrianzAcque per la mappatura georeferenziata con i droni lungo il tratto brianzolo del Seveso, sarà adottato da Regione Lombardia ed esteso all’intera asta del corso d’acqua. L’innovativo ed efficace  sistema  4.0 per dare la caccia agli scarichi, principali fonti di inquinamento di fiumi e affluenti, è infatti stato  presentato al Comitato di coordinamento dei contratti di fiume nell’ambito di un progetto capitanato da FLA, Fondazione Lombardia per l’Ambiente, per il censimento degli scarichi sul Seveso, che vedrà coinvolti diversi attori: Regione Lombardia, AIPO e gli Enti Gestori del Servizio Idrico Integrato delle province interessate.
NOVITÀ DA ENERGIALAB
ENERGIA DAL MARE: ITALIA AL PRIMO POSTO NELL’AREA MEDITERRANEA PER TECNOLOGIE E INVESTIMENTI PUBBLICI
Italia è al primo posto tra i Paesi mediterranei e al secondo in tutta Europa, subito dopo il Regno Unito, per finanziamenti pubblici all’energia dal mare. A rivelarlo è il primo rapporto del progetto europeo OceanSET 2020, che ha analizzato investimenti e sviluppo tecnologico di 11 Paesi europei. Per l’Italia i dati sono stati raccolti ed elaborati da ENEA.
NOVITÀ DA BONIFICHELAB
APPROVATO IN PARLAMENTO L’EMENDAMENTO “WHITE LIST” PER LE BONIFICHE E I RIFIUTI: LA LEGALITÀ SI FA STRADA ANCHE NEL SETTORE DEI RISANAMENTI DELLE DISCARICHE
Con l’approvazione definitiva dell’emendamento "white list" sarà obbligatoria l’iscrizione nelle white list previste dalla Legge anticorruzione per la partecipazione alle gare pubbliche, indipendentemente dalle soglie di valore dell’appalto stabilite dal Codice Antimafia, per tutte le società le cui attività sono identificate dai codici ATECO 38 e 39, ovvero le “ATTIVITA' DI RACCOLTA, TRATTAMENTO E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI e RECUPERO DEI MATERIALI e l’ATTIVITA' DI RISANAMENTO E ALTRI SERVIZI DI GESTIONE DEI RIFIUTI” di cui alla procedura prevista al titolo V del D.Lgs. 152/2006 (Bonifica di siti contaminati).
COSTA E MORASSUT SOTTOSCRIVONO LA PRIMA CARTA SULLE BONIFICHE SOSTENIBILI
E’ stata sottoscritta lo scorso quattro giugno dal ministro dell’Ambiente Sergio Costa e dal sottosegretario all’Ambiente Roberto Morassut, la prima Carta sulle bonifiche sostenibili. Un documento strategico in cui poter cristallizzare i principi di sostenibilità ambientale, economica, temporale, sanitaria ed etica sui quali improntare gli interventi di bonifica di siti potenzialmente contaminati e contaminati.
AMIANTO: LA SICUREZZA DEI LAVORATORI E LA RICERCA DEI MATERIALI CONTAMINATI
Disponibili sul sito INAIL due pubblicazioni con un elenco dettagliato delle misure di prevenzione e protezione da adottare nei siti inquinati e un approfondimento sulle nuove modalità̀ per il riconoscimento delle diverse tipologie di minerale sviluppate.
NOVITÀ DA ARIALAB
PRESENTAZIONE DEL RAPPORTO “MOBILITARIA 2020”
Giovedì 28 maggio, Kyoto Club e CNR-IIA hanno presentato in diretta streaming il Rapporto “MobilitAria 2020”. il terzo rapporto realizzato dal gruppo di lavoro “Mobilità sostenibile” di Kyoto Club e dagli esperti di CNR-IIA (Consiglio Nazionale delle Ricerche,...
EMILIA ROMAGNA: PIANO ARIA REGIONALE, PUBBLICATO IL MONITORAGGIO INTERMEDIO DEL PAIR 2020
E' disponibile online la relazione sul monitoraggio intermedio dell'ultimo Piano aria regionale. Il PAIR 2020, approvato nell’aprile del 2017, prevede per il raggiungimento dei valori limite di qualità dell’aria, l’attuazione di oltre 90 misure nei settori più impattanti sulla qualità dell’aria (trasporti, energia, combustione di biomasse, agricoltura ed attività produttive), fornendo indicazioni agli specifici strumenti di pianificazione e programmazione, per orientarli all’obiettivo comune di riduzione delle emissioni in atmosfera e quindi della tutela della salute.
UN’AGENDA PER RENDERE L’ITALIA UN “PAESE PER LE RINNOVABILI”
l rapporto dell' agenzia Europea per L'ambiente ‘Trends and drivers of EU greenhouse gas emissions’  analizza lo sviluppo di questi dati dal 1990 al 2018. I dati ufficiali presentati alla Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (UNFCCC) confermano che gli Stati membri dell'UE, insieme al Regno Unito (Regno Unito), hanno ridotto le loro emissioni di gas serra del 2,1% nel 2018 rispetto al 2017.
RASSEGNA STAMPA
EDUCARE ALLA SOSTENIBILITÀ, I VIDEO DEL WEBINAR DI ARPA UMBRIA
In concomitanza con la giornata mondiale dell’ambiente, il 5 giugno si è svolto il webinar della serie “Alfabeto dell’ecologia” dedicato alla educazione ambientale e alla sostenibilità. Un tema molto importante soprattutto in tempo di pandemia. Il video del webinar è disponibile online.
GREEN JOBS NELL’ECONOMIA CIRCOLARE – INDAGINE LEGAMBIENTE E GREEN FACTOR
Presentati i risultati dell’indagine “Green jobs nell’ambito dell’economia circolare”, condotta in collaborazione con Green Factor (consultabile qui), e realizzata nell’ambito del Progetto ECCO (Economie Circolari di COmunità per la rigenerazione ambientale, sociale e culturale), coordinato da Legambiente e finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali. Dall’indagine è emerso come, nel 2019, il 78,8% delle imprese italiane ha richiesto competenze green, non solo a chi possiede un titolo universitario (83,1%), ma anche a neodiplomati (78,1%) e a chi si affaccia al mondo del lavoro subito dopo le scuole dell’obbligo (79,8%). Questi dati dovranno comunque fare i conti con le 422mila unità lavorative in meno, previste da UnionCamere, per effetto del Covid-19, di cui 190mila unità di lavoratori indipendenti e 232mila dipendenti privati.
BIOPLASTICHE: NASCE UN NUOVO IMBALLAGGIO “GREEN” IN GRADO DI TRASFORMARSI IN COMPOST
La filiera delle bioplastiche e biochemicals, dopo anni di lavoro, è riuscita ad ottenere un primo packaging compostabile ad elevata barriera ai gas per prodotti alimentari a lunga conservazione: un’alternativa per quegli imballaggi multistrato e multi-materiale, ad oggi impossibili da recuperare, con un conseguente spreco di preziose risorse economiche e ambientali.
AGENDA
MTR ARERA 443/2019 - I “COSTI D'USO DEL CAPITALE” NELLA REDAZIONE DEI PIANI ECONOMICI FINANZIARI
26/06/2020
TITR TESTO INTEGRATO TRASPARENZA - AVVIO OPERATIVO DELLA DELIBERA 444/2019: FORMAT DI COMUNICAZIONE UTILIZZABILI. REQUISITI DEI SISTEMI INFORMATICI E LORO EVOLUZIONE IN RELAZIONE ALL’EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID-19
03/07/2020
DIGITAL ENERGY EFFICIENCY REPORT L’EFFICIENZA NEL COMPARTO INDUSTRIALE ALLA PROVA DELLA FLESSIBILITÀ DEL MERCATO ELETTRICO
08/07/2020
MTR ARERA 443/2019 : ALLA DELIBERA 158/2020 AL DCO 189/2020: LA REVISIONE DEL MTR PER LA REDAZIONE DEL PEF 2020
10/07/2020
ECOMONDO 2020 - RIMINI
dal 03/11/2020 al 05/11/2020
Nota: Ai sensi del Regolamento Ue 2016/679 (GDPR) e del d.lgs. n. 196/2003 (Codice Privacy), la informiamo che è sua facoltà esercitare i diritti di cui all'art. 7 del suddetto Decreto. Per cancellarsi dalla mailing-list cliccare qui