Newsletter Rifiutilab

Labelab Newsletter
Newsletter N°485 - 
NOVITÀ DA RIFIUTILAB
ECOMONDO 2020 DIGITAL EDITION DAL 3-15 NOVEMBRE
E’ in corso fino al 15 novembre l’edizione digitale di Ecomondo il penultimo DPCM vieta le fiere in presenza. Ecomondo ha quindi rimodulato l’edizione 2020 (Ecomondo e Key Energy) interamente sulla piattaforma digitale, prolungando a due settimane l’appuntamento: nasce così la double digital green week. Due settimane di incontri B2B, networking e seminari, dove la community della green economy potrà stringere relazioni globali all’interno di una piattaforma digitale.
STATI GENERALI 2020: UNA NUOVA AGENDA GREEN PER COMBATTERE LA CRISI CLIMATICA
Si sono tenuti il 3 ed il 4 novembre scorso, in modalità digitale, gli Stati Generali della Green Economy nell’ ambito di Ecomondo Key-Energy organizzata dal Consiglio Nazionale della Green Economy. Al centro della  discussione il pacchetto di proposte, avanzato dal Consiglio nazionale, di mettere un “Green Deal al centro del piano di rilancio per l’Italia per non subire l’emergenza e puntare su una nuova fase per la green economy. 
RAPPORTOUNIRIMA 2020 – REPORT ED ATTI DEL CONVEGNO
Si è tenuta lo scorso 14 ottobre la presentazione del Rapporto Unirima 2020. Giunto alla terza edizione, analizza l’andamento della filiera della carta in Italia, con i dati sul settore e la dinamica dei prezzi aggiornati al 2020 e fornisce un quadro aggiornato sui mercati e gli scenari internazionali, esplorando le possibili evoluzioni del comparto nella ripresa economica con particolare riferimento alla normativa nazionale. Disponibili online il rapporto e video dell'evento
RAPPORTO GREENITALY 2020 DI FONDAZIONE SYMBOLA E DI UNIONCAMERE – (REPORT E VIDEO)
E' stato presentato lo scorso 28 ottobre l’undicesimo rapporto GreenItaly della Fondazione Symbola e di Unioncamere. Siamo il primo paese europeo nel settore dell’economia circolare e dell’efficienza dell’uso delle risorse. L’Italia, ci dice Eurostat, è in assoluto il Paese europeo con la più alta percentuale di riciclo sulla totalità dei rifiuti: 79%, il doppio rispetto alla media europea (solo il 39%) e ben superiore rispetto a tutti gli altri grandi Paesi europei (la Francia è al 56%, il Regno Unito al 50%, la Germania al 43%).
GLI ARCHITETTI ED I RIFIUTI: THE WASTE FACTOR(Y) – VIDEO DELL’EVENTO
The Waste factor(y) è un evento promosso nell’ambito  del Festival dell'architettura sostenibile "Change". Il convegno vuole Indagare il percorso dei rifiuti e capire quanto l’architettura può influire sulle buone pratiche e sul sistema di raccolta anche rendendo le infrastrutture dei luoghi accoglienti e generatori di innovazione. Il  video dell’evento.
NUOVI OBBLIGHI DI ETICHETTATURA AMBIENTALE DEGLI IMBALLAGGI, CONAI LANCIA UNA CONSULTAZIONE PUBBLICA
Le recenti novità normative hanno reso obbligatoria l’etichettatura ambientale di tutti gli imballaggi immessi al consumo in Italia lasciando però spazio a dubbi interpretativi, soprattutto per quanto riguarda i contenuti da riportare in etichetta. Per supportare le imprese CONAI ha proposto un’ interpretazione condivisa delle nuove disposizioni con lo scopo di riuscire a fornire in tempi rapidi le indicazioni necessarie alle imprese per conformarvisi. A tal fine CONAI ha redatto delle Linee Guida di cui lancia la consultazione pubblica fino al 30 novembre sul sito www.progettarericiclo.com. Per partecipare basta procedere a una veloce iscrizione alla piattaforma, che offre la possibilità di segnalare direttamente sul testo eventuali commenti in maniera riservata.
RE-ECONOMY SUMMIT – VIDEO DELL’EVENTO
Il convegno  Re-Economy Summit si è tenuto lo scorso 14 ottobre 2020. Temi trattati:  l’economia circolare come nuovo fattore di competitività aziendale, il ruolo del packaging nella sostenibilità, il contributo che le PMI possono dare alla svolta green. Durante l’evento sono stati presentati anche i risultati della ricerca commissionata da CONAI su “Consumi sostenibili: le nuove dinamiche nelle scelte di consumo, aspettative dei consumatori” a cura di Francesco Testa. Video della mattinata.
I DOCUMENTI DI RIFERIMENTO SETTORIALI PER EMAS
Lo studio ha come obiettivo incentivare le organizzazioni registrate EMAS a fare un più ampio e diffuso ricorso ai Documenti Settoriali di Riferimento, emanati dalla Commissione europea allo scopo di individuare e promuovere le migliori pratiche di gestione ambientale, gli indicatori di prestazione ambientale per specifici settori e, ove opportuno, gli esempi di eccellenza che consentano di determinare i livelli delle prestazioni ambientali.
RAPPORTO FISE ASSOAMBIENTE “PER UNA STRATEGIA NAZIONALE DEI RIFIUTI”
Il Rapporto Per una strategia nazionale dei rifiuti  di Fise Assoambiente curato dal Laboratorio di REF Ricerche e presentato lo scorso 25 settembre a Milano nel corso dell'evento "Il Verde e il Blu Festival" fotografa lo stato della gestione dei rifiuti in Italia. Disponibili video e documenti dell'evento.
AMBIENTE: ACEA ED ENEA LANCIANO IL ‘LABSHARING’ PER CONDIVIDERE LABORATORI E TECNOLOGIE DI MONITORAGGIO
ACEA ed ENEA, in occasione di Ecomondo 2020, la fiera della Green Economy di Rimini avviano LabSharing, il progetto volto a mettere in comune laboratori, tecnologie e know how per favorire la ricerca e...
GESTIONE DEI RIFIUTI NELL’AMBITO DELL’EMERGENZA COVID-19 – INDICAZIONI ISPRA PER LA CORRETTA GESTIONE, SMALTIMENTO DEI RIFIUTI DPI USATI
Il 28 ottobre alle ore 21.30, nella seconda puntata di Diamo voce all'ambiente, format di informazione e aggiornamento ambientale, è stato affrontato il tema della gestione dei rifiuti nell'ambito dell'emergenza Covid-19, un esperto Ispra ha partecipato al programma per illustrare le indicazioni dell'Ispra per la corretta gestione e smaltimento dei rifiuti DPI usati. Il video del programma.
GREEN BOOK 2020 DI FONDAZIONE UTILITATIS
E’ stata presentata l’ ottava edizione del Green book  di Fondazione Utilitatis che racconta dello stato dell’arte della gestione del ciclo dei rifiuti urbani. - Disponibile il video della presentazione
RAPPORTO ITALIAMBIENTE DI SNPA
È stato presentata online il rapporto “ItaliAmbiente e la ripresa: informazione e best practices del Sistema Nazionale” seconda edizione del rapporto Snpa. Una raccolta di questioni ambientali trattate a livello regionale, che hanno però una rilevanza a livello nazionale e possono costituire esempi di buone pratiche riproducibili o utilizzabili come spunto per riprodurne nel territorio. I temi affrontati vanno dal problema dei rifiuti abbandonati contenenti amianto, all’arsenico rinvenuto nei pozzi d’acqua utilizzati per uso domestico.
REGIONE EMILIA- ROMAGNA RIFIUTI, AGGIORNATO AL 2019 IL SITO “DATI AMBIENTALI”
In una nota stampa Arpa Emilia-Romagna comunica che sono disponibili gli aggiornamenti con i dati 2019 sui rifiuti nel sito Dati ambientali Emilia-Romagna. Sono, inoltre, consultabili e scaricabili le elaborazione grafiche (grafici e mappe) e le relative tabelle dati.
CORSO DI FORMAZIONE: LE NOVITÀ NELLA GESTIONE DEI RIFIUTI
Terni / Sala Convegni Arpa Umbria 12-13 novembre 2020 - Il corso, organizzato dalla SAFA, Scuola di Alta Formazione di Arpa Umbria e dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Terni, è rivolto ai tecnici delle Pubbliche Amministrazioni, agli Enti di controllo, alle imprese concessionarie dei servizi pubblici, alle aziende e ai consulenti ambientali.
5° GIORNATA DI STUDIO “RIFIUTI E LIFE CYCLE THINKING
Martedì 9 marzo 2021 si svolgerà la quinta edizione di “Rifiuti e Life Cycle Thinking”, giornata dedicata alla presentazione e discussione di lavori sul tema: “Sviluppi e applicazioni delle metodologie basate sul life cycle thinking nella gestione e trattamento dei rifiuti, a supporto di un’economia sostenibile”.
NOVITÀ DA ACQUALAB
IWA WATER LOSS 2020 E PRESENTAZIONE DEL CASO DI STUDIO “OPTIMAL IMPLEMENTATION OF NRW ASSESSMENT, STRATEGY DESIGN AND IMPLEMENTATION OF NRW TECHNOLOGIES”

La conferenza IWA Water Loss 2020 (https://lnkd.in/dDF6Qif) è una delle conferenze mondiali più importanti sul tema delle perdite idriche.

La conferenza si svolgerà il prossimo 9-11 Novembre 2020 in modalità online, riunirà più di 100 relatori internazionali con oltre 800 partecipanti da più di 50 paesi.

Mercoledì 11 novembre, durante la sessione pomeridiana su 'Asset Management e Analisi dei Dati', Marco Fantozzi (Isle Utilities) e Laura Boscarello (Lario Reti Holding) presenteranno il caso di studio "Optimal Implementation of NRW Assessment, Strategy Design and Implementation of NRW Technologies".
NOVITÀ DA ENERGIALAB
ITALY CLIMATE REPORT 2020 E CONFERENZA NAZIONALE SUL CLIMA
La Conferenza nazionale sul clima costituisce l’appuntamento più importante dell’anno di Italy for Climate, l’iniziativa sul clima promossa dalla Fondazione per lo sviluppo sostenibile e da un gruppo virtuoso di imprese organizzata in preparazione della COP26. Fulcro dell’edizione 2020 della Conferenza è stata la proposta di adottare la Roadmap per il clima facendone un perno della strategia per la ripresa economica e occupazionale che sarà definita tramite il Recovery plan. Tra i numerosi interventi della  2 giorni  segnaliamo la presentazione dell’ Italy Climate Report (ICR) 2020.
E’ OPERATIVO IL SITO ENEA PER IL SUPERBONUS 110%
ENEA in un comunicato stampa avvisa che Dal 27 ottobre 2020 è possibile compilare e protocollare sul sito ENEA detrazionifiscali.enea.it anche le asseverazioni e i documenti previsti dalla normativa sul Superbonus 110% (art. 119 legge n. 77/2020 e dal Decreto Asseverazioni del 6 agosto 2020).
ENEA PRESENTA I RAPPORTI ANNUALI SU EFFICIENZA ENERGETICA E DETRAZIONI FISCALI
Giovedì 15 ottobre ENEA ha presentato il 9° Rapporto annuale sull’efficienza energetica e l’ 11° Rapporto annuale sulle detrazioni fiscali per la riqualificazione energetica del patrimonio edilizio esistente (ecobonus e bonus casa)
INTENSIFICARE L’ADATTAMENTO AGLI IMPATTI DEI CAMBIAMENTI CLIMATICI NEI PAESI E LE CITTÀ EUROPEE
Nonostante la crescente consapevolezza degli impatti dei cambiamenti climatici e la necessità di adattarsi, molte delle città e dei paesi europei stanno lottando per gestire gli impatti delle ondate di calore, delle gravi siccità e delle inondazioni distruttive. Due rapporti dell'Agenzia europea dell'ambiente (EEA) ( Monitoring and evaluation of national adaptation policies throughout the policy cycle, Urban adaptation in Europe: how cities and towns respond to climate change,) pubblicati nei giorni scorsi sottolineano l'urgente necessità di agire per migliorare l'adattamento e la resilienza a livello di governo locale e nazionale.
CONSUMI ENERGETICI: L’INFLUENZA DELLE NORME SOCIALI E COMPORTAMENTALI
Uno Studio condotto da ricercatori italiani di RFF CMCC European Institute on Economics and the Environment (EIEE) dimostra che i consumi energetici sono fortemente influenzati da norme e comportamenti sociali, indicando ai decision maker delle politiche energetiche quali messaggi e informazioni possono contribuire a cambiare i comportamenti e i modelli di consumo delle persone.
PIANO PER IL CLIMA UE: LA COMMISSIONE INVITA AD ESPRIMERSI SU QUATTRO PROPOSTE LEGISLATIVE
La Commissione europea ha annunciato lo scorso 28 ottobre il piano per le consultazioni pubbliche per le revisioni delle leggi per limitare le emissioni di gas serra dell'UE. Per realizzare il Green Deal europeo, occorre ottenere una riduzione netta di almeno il 55% delle emissioni di gas a effetto serra entro il 2030 rispetto al 1990 e la neutralità climatica entro il 2050. La Commissione proporrà di rivedere quattro leggi attualmente in vigore riguardanti le emissioni.
NOVITÀ DA BONIFICHELAB
BONIFICHE: SOTTOSCRITTO ACCORDO DI PROGRAMMA PER SIN BIANCAVILA
E’ stato sottoscritto tra il ministero dell’Ambiente, la Regione Siciliana e il Comune di Biancavilla l’accordo di programma “Per la realizzazione degli interventi di messa in sicurezza e bonifica delle aree comprese nel Sito...
NOVITÀ DA ARIALAB
EUROPA VERSO UN INQUINAMENTO ZERO
Cos'è l'inquinamento e come influisce su di noi e sull'ambiente? L'Europa si sta attivando per ridurre l'inquinamento e, nell'ambito del Green Deal europeo, la Commissione europea ha lanciato la sfida “inquinamento zero” per l'Europa. Un nuovo rapporto dell'Agenzia europea dell'ambiente (EEA), pubblicato oggi, esamina tale sfida da diverse angolazioni, nonché le possibilità di eliminare e prevenire l'inquinamento.
LA BIOMASSA: UNA RISORSA DA USARE IN MODO CONSAPEVOLE
Il 15 ottobre scorso, ARPA Valle d’Aosta ha organizzato la conferenza internazionale “Legna e pellets: alla sfida della sostenibilità ambientale”. Tema centrale del seminario è stato quello dell’impiego della biomassa (legna e suoi derivati) per il riscaldamento domestico, la sua corretta gestione anche al fine di limitare l'inquinamento dell'aria. Disponibili materiali e video dell'evento.
DALL’EMERGENZA ALLA PREVENZIONE, ONLINE ECOSCIENZA 3/2020
È online Ecoscienza 3/2020 la rivista di ARPA Emilia-Romagna in cui, nella seconda parte, viene dato ampio spazio ai temi della qualità dell’aria nel Bacino Padano. La prima parte della rivista invece è dedicata al tema del Covid-19, ambiente e salute dove sono presentati gli studi e i progetti più rilevanti messi in campo in Italia sulla relazione tra Covid-19 e ambiente.
PM2020- IX CONVEGNO NAZIONALE SUL PARTICOLATO ATMOSFERICO – LECCE 14-16 OTTOBRE 2020
Si è tenuto a Lecce dal 14 al 16 ottobre 2020 il convegno nazionale sul particolato atmosferico PM2020  organizzato dalla Società Italiana di Aerosol (IAS), in collaborazione con l’Istituto di Scienze dell’Atmosfera e del Clima (ISAC) del CNR, l’Università del Salento e la Provincia di Lecce. Una tre giorni di confronto per le diverse comunità scientifiche sui temi legati al particolato atmosferico. Disponibili online i materiali delle giornate.
NOVITÀ DA MOBILITÀLAB
IL CARPOOLING AZIENDALE IN ITALIA
Il carpooling aziendale prevede una collaborazione tra le aziende attraverso il Mobility Manager, le società che offrono le piattaforme gestionali e le amministrazioni al fine di offrire ai lavoratori dipendenti un servizio di mobilità condivisa in grado di decongestionare la viabilità e diminuire le immissioni in atmosfera. Una breve ricerca proposta da SNPA ambiente su dati del progetto lesscar.
LA MOBILITÀ SOSTENIBILE – CAMERA DEI DEPUTATI DOCUMENTAZIONE PARLAMENTARE
Nel sito web della Camera dei Deputati è disponibile una documentazione in cui vengono descritte le misure assunte in questa legislatura per assicurare una mobilità sostenibile nel trasporto stradale (con particolare riferimento al rinnovo del parco automobilistico con mezzi meno inquinanti), dell'autotrasporto, del trasporto urbano, con particolare riferimento al rinnovo dei mezzi per il trasporto pubblico locale e agli interventi diretti a favorire l'utilizzo di modalità di trasporto ad impatto zero come la mobilità ciclistica e la micromobilità elettrica, ma anche con riferimento al trasporto marittimo.
RASSEGNA STAMPA
COME ELETTRIFICARE IL TRASPORTO MERCI, LA STRATEGIA DI TRANSPORT & ENVIRONMENT
L’organizzazione non profit Transport & Environment (T&E) nel report “Unlocking Electric Trucking in the EU: recharging in cities” sostiene che il potenziale dei veicoli commerciali elettrici per mitigare il cambiamento climatico e ridurre l’inquinamento atmosferico è sottovalutato. Un uso di questi mezzi soprattutto all'interno delle città porterebbe ad una notevole riduzione dell'inquinamento.
DEVELOPING ACCOUNTING METHODS FOR LAND COVER CHANGES
Il rapporto dell'Agenzia Europea per l'Ambiente ‘Land cover accounts — an approach to geospatial environmental accounting descrive l'uso della piattaforma dati integrata dell'AEA e dei dati geospaziali, come CORINE Land cover data e Copernicus high-resolution datasets, per un’analisi misurata dei dati di uso del suolo trasparente, ripetibile ed efficiente.
IL PRIMO IMPIANTO BTS BIOGAS ALIMENTATO CON SANSA DI OLIVE
Dopo un anno di operatività è stato inaugurato presso Andria uno dei primi impianti a biogas in Europa alimentato al 100% con la sansa di oliva. L’impianto della BTS Biogas, leader tecnologico nello sviluppo e nella costruzione di impianti biogas e biometano, è stato progettato e costruito per Agrolio, azienda da cinque generazioni impegnata nella produzione di olio extravergine di oliva.
MILANO, APPROVATO IN GIUNTA IL PIANO ARIA E CLIMA PER ZERO EMISSIONI AL 2050
Approvata nella riunione di Giunta del 15 ottobre l’adozione del Piano aria e clima (in seguito PAC), il documento di visione strategica per l’adeguamento della città di Milano per il raggiungimento, nell'arco del periodo 2021 ÷ 2050, dell’azzeramento delle emissioni di carbonio e dei gas clima alteranti. Tre gli obiettivi: rientrare nei valori limite delle concentrazioni degli inquinanti atmosferici PM10, PM2,5 e NOx (polveri sottili e ossidi di azoto) fissati dalla direttiva dell’Unione europea; ridurre le emissioni di CO2 (anidride carbonica) del 45% al 2030 e diventare una Città carbon neutral al 2050; contribuire a contenere l’aumento locale della temperatura al 2050 entro i 2°C, mediante azioni di raffrescamento urbano e riduzione del fenomeno dell’isola di calore in città. Il testo deliberato proseguirà il suo iter in Commissione consiliare e in Consiglio comunale per la sua definitiva approvazione.
SIGLATO ACCORDO TRA ISPRA E UNIONE ENERGIE PER LA MOBILITÀ – UNEM
Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale - e Unione Energie per la Mobilità – unem, siglano un accordo di collaborazione per la promozione della sostenibilità ambientale e dell’innovazione tecnologica nelle attività di bonifica e di riqualificazione ambientale. La promozione, l’incentivazione e la diffusione di scambi di esperienze e pratiche tra le Istituzioni tecniche ed il settore privato può costituire un fattore di efficienza complessiva delle azioni di tutela, anche per quelle situazioni che richiedono interventi di bonifica e risanamento ambientale.
AGENDA
WATER LOSS 2020 - ONLINE CONFERENCE
dal 09/11/2020 al 11/11/2020
INCENDIO RIFIUTI - AUMENTARE LA CONOSCENZA DEL RISCHIO PER ELABORARE NUOVI MODELLI DI TRATTAMENTO
10/11/2020
CORSO DI FORMAZIONE: LE NOVITÀ NELLA GESTIONE DEI RIFIUTI -TERNI
dal 12/11/2020 al 13/11/2020
IX EDIZIONE DELLE GIORNATE DI STUDIO RICERCA E APPLICAZIONE DI METODOLOGIE ECOTOSSICOLOGICHE
dal 24/11/2020 al 25/11/2020
5° GIORNATA DI STUDIO “RIFIUTI E LIFE CYCLE THINKING
05/03/2021
RECOVERY & FINAL SINKS FOR AN EFFECTIVE WASTE MANAGEMENT
dal 07/07/2021 al 09/06/2021
Nota: Ai sensi del Regolamento Ue 2016/679 (GDPR) e del d.lgs. n. 196/2003 (Codice Privacy), la informiamo che è sua facoltà esercitare i diritti di cui all'art. 7 del suddetto Decreto. Per cancellarsi dalla mailing-list cliccare qui