Nuovi modelli di produzione e consumo dell’energia, attenzione al territorio e coinvolgimento delle realtà locali – video

L’evento si è tenuto online lo scorso 23 Novembre.

In un quadro internazionale che fissa obiettivi sempre più sfidanti in ambito di energia e ambiente, porre attenzione alle specifiche esigenze dei territori rappresenta un elemento vincente per accelerare la transizione energetica, un processo che deve necessariamente passare attraverso un mix di strumenti, tecnologie e fonti di energia.

Le linee di policy identificate dalla Commissione Europea e condivise dagli Stati Membri con i Piani Nazionali Energia e Clima richiederanno un forte impegno in termini di investimenti, interventi infrastrutturali e di innovazione digitale.  Impegno che diventa ancora più sfidante alla luce della Comunicazione della Commissione Europea “Stepping up Europe’s 2030 climate ambition. Investing in a climate-neutral future for the benefit of our people” che prevede di innalzare la soglia di riduzione delle emissioni europee di gas serra al -55% entro il 2030 (rispetto ai livelli del 1990).

Senza un coordinamento tra le policy e la programmazione delle istituzioni centrali con quelle dei livelli amministrativi territoriali e le comunità locali questa sfida non potrà essere vinta. Parte importante della sfida peraltro risiede nella capacità, anche attraverso questo coordinamento, di diffondere consapevolezza e promuovere la partecipazione attiva di tutti i soggetti coinvolti per superare così le barriere allo sviluppo delle diverse iniziative e alla realizzazione delle infrastrutture e impianti energetico/industriali di cui la transizione energetica ha bisogno. Tra le molteplici soluzioni innovative che vengono incontro a queste esigenze si possono citare le Comunità Energetiche e l’Energy Sharing.

L’idea dell’incontro nasce per supportare questo processo a livello locale  attraverso un percorso di dialogo multi-stakeholder volto a facilitare l’identificazione di proposte e opzioni disponibili che aiutino a cogliere le potenzialità dei territori nella transizione energetica.

Gli organizzatori mettono a disposizione degli interessati online il video della mattinata, assieme alle presentazioni dei relatori ed una sintesi dei temi principali trattati nella discussione. Il materiale è disponibile al seguente (link)

Fonte: WEC Italia (world energy coincili)

Potrebbero interessarti anche...