Osservatori distrettuali permanenti sugli utilizzi idrici: prevenzione e gestione degli eventi di scarsità idrica

La Direzione Generale per la Salvaguardia del Territorio e delle Acque (STA) del MATTM ha organizzato lo scorso 28 giugno un workshop dedicato agli Osservatori distrettuali permanenti sugli utilizzi idrici, con un particolare focus sulla prevenzione e sulla gestione degli eventi di scarsità idrica. Il worksho è stato programmato nell’ambito del progetto CREIAMO PA, L6 WP1, finalizzato al rafforzamento delle capacità amministrative e delle competenze necessarie ad incrementare la governance della risorsa idrica.
Il workshop ha affrontato le problematiche legate alla scarsità idrica e le esperienze maturate nell’ambito dell’attività degli osservatori e rappresenta l’occasione per illustrare le attività svolte dal momento della loro costituzione e gli strumenti tecnico regolamentari che la Direzione Generale per la Salvaguardia del Territorio e delle Acque (STA) ha messo e metterà a disposizione per lo svolgimento dei compiti istituzionali ad essi attribuiti. Durante l’evento sono state presentate ufficialmente le “Linee guida sugli indicatori di siccità e scarsità idrica da utilizzare nelle attività degli Osservatori permanenti per gli utilizzi idrici” redatte dall’ISPRA insieme al CNR-IRSA nell’ambito del Comitato Tecnico di Coordinamento Nazionale degli Osservatori di permanenti sugli utilizzi idrici”.

Gli atti del workshop sono disponibili al seguente link

Fonte: ISPRA

Potrebbero interessarti anche...