Primo Rapporto Annuale sulla gestione dei rifiuti di pile e accumulatori giunti a fine vita

È stato presentato a Roma il primo Rapporto Annuale sulla gestione dei rifiuti di pile e accumulatori giunti a fine vita redatto dal CDCNPA – Centro di Coordinamento Nazionale Pile e Accumulatori. Dal rapporto emerge un sistema a pieno regime, efficiente e capillare su tutto il territorio nazionale, con ulteriori margini di miglioramento.In Italia è stato raggiunto e superato il tasso di raccolta delle pile portatili esauste fissato dall’Unione Europea al 25% della media dell’immesso degli ultimi 3 anni. Il successivo obiettivo è di arrivare al prossimo traguardo, 45% entro il settembre 2016. 

I Sistemi di Raccolta aderenti al CDCNPA hanno raccolto nel 2014:

  • 9.584.746 kg di pile e accumulatori portatili esausti (stilo, torce, batterie per cellulari, ecc.), registrando un +13% rispetto al 2013 e un costante incremento negli ultimi 4 anni;
  • 171.896.011 kg di accumulatori industriali e per veicoli, registrando un leggero calo rispetto al 2013 (-5%) (flessione attribuibile principalmente alla diminuzione degli accumulatori nuovi venduti nello stesso periodo;
  • a livello regionale: la Regione in cui si raccoglie di più è la Lombardia dove sono stati ritirati 2.009.675 kg. Al sud e nelle isole spicca invece la Regione Campania con 816.227 kg;
  • anche per quanto riguarda i Luoghi di raccolta, al centro-nord è la Lombardia che ospita il maggior numero di strutture (859), mentre al sud e nelle isole è la Campania con 169.

Il rapporto descrive il sistema di raccolta del CDCNPA: operativo da luglio del 2012, si basa su un principio di ripartizione territoriale: a ogni Sistema di Raccolta il CDCNPA ha assegnato le aree territoriali (coincidenti per la maggior parte con le Province) da servire proporzionalmente alla quota di immesso rappresentata. All’interno di ogni area, ciascun sistema effettua la raccolta presso i luoghi di raccolta che richiedono l’attivazione del servizio al CDCNPA. Questi ultimi, iscritti al portale del CDCNPA, alla fine del 2014 erano in totale 3.809, distribuiti su tutto il territorio nazionale.

Potrebbero interessarti anche...