ProSUM: nasce la prima Urban Mine Platform europea

Si è concluso in questi giorni il progetto ProSUM, avviato nel 2015 e finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del programma H2020: il risultato finale  è la nascita del primo database europeo sul sistema di gestione di rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche, veicoli fuori uso, batterie e rifiuti minerari ad accesso libero per tutti i 28 Stati membri dell’UE, più Svizzera e Norvegia

Il progetto ha dato vita alla prima Urban Mine Platform (UMP)  (http://www.urbanmineplatform.eu) ad accesso libero a livello europeo: un portale web basato su un database centralizzato e aggiornato che fornisce tutti i dati e le informazioni disponibili su giacimenti, scorte, flussi e trattamento dei rifiuti elettrici ed elettronici, veicoli fuori uso, batterie a fine vita e rifiuti minerari, per tutti i 28 Stati membri dell’UE, più Svizzera e Norvegia.

Tra i Partner il consorzio italiano Remedia che ha ricoperto il ruolo di membro Ltp di Weee Forum, l’associazione no-profit che dal 2002 riunisce 34 sistemi collettivi Raee in Europa e nel mondo.

Fonte: Remedia  –  comunicato stampa al seguente link.

 

 

Potrebbero interessarti anche...