Pubblicato il prospetto informatico per la determinazione del contributo 2020 per la gestione degli Pneumatici Fuori Uso (PFU) derivanti dal mercato del ricambio

Il Ministero dell’ambiente comunica è stato pubblicato il prospetto informatico per la determinazione del contributo 2020 per la gestione degli Pneumatici Fuori Uso (PFU) derivanti dal mercato del ricambio. Al fine di dare attuazione alla disposizione introdotta dalla art. 1, comma 751, lettera b) della Legge 30 dicembre 2018, n. 145, che ha modificato l’art. 228, comma 3-bis del D.lgs 152/06, il contributo 2020 dovrà essere determinato tenendo conto dell’avanzo di gestione conseguito nel 2018.

Nel prospetto informatico dovrà essere indicato:

  •  l’avanzo di gestione eventualmente conseguito nell’esercizio della gestione 2018, come da bilancio o da rendiconto della gestione 2018;
  •  l’accordo di programma, protocollo d’intesa o altro accordo e l’ammontare dell’avanzo 2018 che sarà utilizzato nel 2020 per la gestione degli PFU oggetto di detto accordo di programma, protocollo d’intesa o altro accordo;
  • l’ammontare dell’avanzo 2018 da destinarsi alla riduzione del contributo 2020;
  • l’ammontare dell’avanzo 2018 da utilizzare nel 2021.

Comunicato stampa qui.

Fonte: Ministero dell’Ambiente

Potrebbero interessarti anche...