Pubblicato lo statuto tipo dei Consorzi RAEE

E’ stato approvato e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale  (n° 49 del 28/02/2018)  il decreto  235 del 13/12/2017 Regolamento recante approvazione dello statuto-tipo dei Consorzi per la gestione dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (Raee) ai sensi dell’ Articolo 10, comma 3, del Dlgs 14 marzo 2014, n. 49. Il regolamento presenta le linee guida per i Consorzi RAEE che dovranno integrare e modificare i propri statuti per adeguarsi a quanto previsto.

Tra i requisiti individuati, i più importanti che impatteranno su tutti i sistemi collettivi per la gestione dei RAEE, riguardano:

  • l’obbligo per i sistemi collettivi di avere la forma giuridica di consorzio senza fini di lucro;
  • l’obbligo per i Produttori di AEE di essere soci del proprio consorzio;
  • possibili limitazioni per i sistemi collettivi, sulla effettuazione di attività diverse dalla gestione dei RAEE ai sensi del D.lgs. 49/2014;
  • l’obbligo di inserire funzionari nominati dal Ministero dell’Ambiente e dal Ministero dello Sviluppo Economico nel Collegio sindacale e nell’Organismo di vigilanza ai sensi della legge 231.

Lo statuto tipo è disponibile al seguente link

Fonte: Consorzio Remedia

Potrebbero interessarti anche...