Pubblicazione Circolare CSEA n. 4/2021/IDR “Monitoraggio degli interventi contenuti nell’allegato 1 al DPCM 1° agosto 2019, recante “Adozione del primo stralcio del piano nazionale degli interventi nel settore idrico – sezione acquedotti”, adottato ai sensi dell’articolo 1, comma 516, della legge 205/2017 ed erogazione della quote di finanziamento (successive a quella in acconto)”

Con la Circolare n. 4/2021/IDR, la CSEA fornisce istruzioni operative agli Enti di riferimento per l’espletamento degli adempimenti previsti nella deliberazione ARERA 425/2019/R/idr come successivamente modificata dalla deliberazione 58/2021/R/idr recante “Semplificazione delle modalità di erogazione delle risorse, di cui alla deliberazione dell’Autorità, 425/2019/R/idr, per la realizzazione degli interventi contenuti nel primo stralcio del Piano Nazionale degli interventi nel settore idrico – sezione «acquedotti»”
La CSEA inoltre definisce le tempistiche, condivise con ARERA, e considerati i tempi mediamente occorrenti per l’emissione degli ordinativi di accreditamento da parte del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, per l’erogazione delle somme oggetto del finanziamento al soggetto realizzatore dell’intervento:
·  entro il mese di gennaio dell’anno n, per le richieste di finanziamento pervenute a CSEA tra il 1° giugno dell’anno n-1 e il 31 ottobre dell’anno n-1;
·  entro il mese di maggio dell’anno n, per le richieste di finanziamento pervenute a CSEA tra il 1° novembre dell’anno n-1 e il 28 febbraio dell’anno n;
·  entro il mese di settembre dell’anno n, per le richieste di finanziamento pervenute a CSEA tra il 1° marzo dell’anno n e il 31 maggio dell’anno n.
Per l’annualità in corso (2021), saranno erogate entro il mese di maggio 2021 le richieste di finanziamento pervenute a CSEA entro il 20 marzo 2021.
Fonte: Utilitalia, comunicato stampa qui

Potrebbero interessarti anche...