Quinta Relazione ai sensi dell’articolo 172, comma 3-bis, del Decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, recante “Norme in materia ambientale”

L’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico ha pubblicato la Quinta Relazione ai sensi dell’articolo 172, comma 3-bis, del Decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, recante Norme in materia ambientale.
La Relazione descrive gli esiti dell’attività di monitoraggio condotta dall’Autorità nel primo semestre 2017 con riferimento al riordino degli assetti locali del servizio idrico integrato, in osservanza di quanto previsto dell’art. 172, comma 3-bis, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, come modificato dall’articolo 7 del decreto legge 12 settembre 2014, n. 133 (decreto cd. “Sblocca Italia”), il quale dispone che “entro il 31 dicembre 2014 e, negli anni successivi, entro il 30 giugno e il 31 dicembre di ogni anno, l’Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico presenta alle Camere una relazione sul rispetto delle prescrizioni stabilite dal decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, in particolare:
a) a carico delle regioni, per la costituzione degli enti di governo dell’ambito;
b) a carico degli enti di governo dell’ambito, per l’affidamento del servizio idrico integrato;
c) a carico degli enti locali, in relazione alla partecipazione agli enti di governo dell’ambito e in merito all’affidamento in concessione d’uso gratuito delle infrastrutture del servizio idrico integrato ai gestori affidatari del servizio.

La relazione è disponibile al seguente link.
Fonte:  Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico

Potrebbero interessarti anche...