Raccolta dati in materia di qualità del servizio integrato di gestione dei rifiuti urbani

L’Autorità avvisa che  ha predisposto una raccolta per la trasmissione dei dati e delle informazioni in materia di qualità del servizio integrato di gestione dei rifiuti urbani, ai sensi della deliberazione 226/2018/R/rif e secondo quanto previsto dalla Determina 3/2019 – DRIF.

Sono tenuti alla compilazione della suddetta raccolta i soggetti che al 31 dicembre 2018 svolgevano le attività, così come definite nell’Anagrafica Operatori dell’Autorità, di raccolta e trasporto e/o spazzamento delle strade, ivi inclusi i comuni che gestiscono tali attività in economia. Sono esclusi dagli obblighi della presente raccolta gli operatori che svolgono esclusivamente le attività di recupero e smaltimento.

I dati dovranno essere forniti esclusivamente attraverso l’apposita modulistica allegata alla Determina 3/2019 – DRIF. Non saranno accettati dati prodotti su fogli dilavoro diversi o modificati rispetto a quelli forniti dall’Autorità. È inoltre disponibile un Manuale di istruzioni per la compilazione dei prospetti e per la trasmissione dei dati.

I soggetti interessati dovranno completare la raccolta e inviarla con le modalità indicate nel Manuale di istruzioni entro e non oltre l’8 novembre 2019.

Il comunicato stampa ed ulteriori informazioni sono disponibili qui

Fonte: ARERA

Potrebbero interessarti anche...