RAEE: approvato decreto recepimento normativa UE

Il 14 marzo 2014 è stato approvato dal Consiglio dei Ministri un decreto che recepisce la normativa europea sui RAEE. Il decreto unifica in un unico corpo normativo quasi tutte le disposizioni in materia di RAEE. Le novità principali introdotte sono:
– ritiro uno contro zero: i privati potranno conferire ai distributori con superficie di vendita di almeno 400 metri il vecchio elettrodomestico senza l’obbligo di comprarne uno nuovo;
– aumento dei target di raccolta con obiettivo di gestire entro il 2019 l’85% sul totale dei RAEE generati dalle famiglie italiane o il 65% delle apparecchiature immesse sul mercato;
– rafforzamento dei criteri di qualità dei Sistemi Collettivi;
– estensione del campo di applicazione della normativa anche ai pannelli fotovoltaici che verranno gestiti a tutti gli effetti come rifiuti tecnologici.

Potrebbero interessarti anche...