RAVENNA2010 (29-30 settembre/1 ottobre): LE CONFERENZE

Le 4 CONFERENZE organizzate con il contributo del mondo delle scienze economiche, dell’impresa, della cultura, della tecnologia costituiscono l’evento principale della tre giorni ravennate. Il pubblico alle conferenze è costituito da enti locali e aziende di servizio (amministratori, dirigenti, tecnici); comunità scientifica (ricercatori, studenti, università); aziende di prodotti innovativi e servizi; giornalisti e media; associazioni di categoria.

Conferenza 1: Verso una società creativogenica dell’innovazione permanente
Prof. Carlo Brumat, Vice-Presidente per la ricerca dell´Institut de Locarn in Bretagna
Introduce: Ing. Giovanni Periale, Presidente Ethica Forum di Riflessione
“I dogmi del tranquillo passato, come disse Lincoln, sono inadeguati al tempestoso presente. Grandi difficoltà si ergono dinanzi a noi e noi dobbiamo ergerci con loro. Poichè nuova è la nostra situazione, nuovi dovranno essere i nostri modi di pensare ed operare. Dobbiamo affrancarci”. Il nostro affrancamento esige, se vogliamo difendere i valori di sviluppo e solidarietà che la nostra società ha saputo coltivare, un nuovo Rinascimento, una vera e propria rivoluzione dell´intelligenza quale solo una società creativogenica, ossia stimolatrice di tutte le energie creative sopite o manifeste della sua popolazione può realizzare.

Conferenza 2: Il servizio di gestione dei rifiuti urbani e l’economia ambientale
Alla luce delle nuove riforme sui nuovi servizi pubblici locali i maggiori esperti si confrontano sugli scenari evolutivi dei servizi di igiene urbana e del loro ruolo nello sviluppo economico nazionale.

Conferenza 3: Antropologia, comunicazione e marketing in materia ambientale
Presiede Francesco Pira.
Parteciperanno: Richard Bagozzi, Ross School of Business of the University of Michigan, Professor Michelangelo Tagliaferri. Accademia di Comunicazione di Milano

Conferenza 4: Conferenza internazionale sul tema della sostenibilità
Parteciperanno esperti di Università e Istituzione di ricerca europee che tratteranno il tema della prevenzione e della gestione ambientale con riferimento alle procedure VIA, VAS ed EMAS. Un’attenzione particolare verrà dedicata ai problemi degli sversamenti di petrolio in mare e alle problematiche delle centrali nucleari.

Il programma completo è disponibile al seguente link (anche in PDF)
Per maggiori informazioni sull’evento, sui programmi di dettaglio dei labMeeting, Workshop, Conferenza ed Eventi Culturali e per le iscrizioni: http://www.ravenna2010.it/

Potrebbero interessarti anche...