Ravenna2017 meno di un mese all’inizio della manifestazione

Prenderà il via tra meno di un mese Ravenna2017 Fare i conti con l’ambiente il festival formativo ravennate si terrà infatti da mercoledì 17 a venerdì 19 maggio 2017.

Grande spazio verrà dato al tema rifiuti affrontato sia da punto di vista normativo , attraverso i temi della Greee enconomy, delle filiere, della valorizzazione dei prodotti riciclati e dei sottoprodotti con numerosissimi eventi gratuiti:
Conferenza 1: La filiera dell’organico: Una nuova frontiera nell’economia circolare,
Labmeeting 2: LA TARIFFA PUNTUALE Uno strumento verso i Rifiuti Zero Il quadro legislativo e regolamentare, le modalità applicative, le nuove modalità di raccolta e misurazione dei servizi,
Workshop C: Costruire le filiere del riutilizzo,
Workshop D: Economia circolare: Imparare a risparmiare
Workshop G1: Giornate ANPAR – Tavoli permanenti di lavoro ANPAR: l’impiego degli aggregati riciclati nelle opere comunali – I CAM (Criteri Ambientali Minimi) per le strade,
Workshop G2: Giornate ANPAR – Seminario: i criteri ambientali minimi per le strade verdi,
Workshop G3: Giornate ANPAR – Seminario: gli aggregati artificiali,
Workshop G4: Giornate ANPAR – Seminario: la produzione di calcestruzzi a bassa resistenza e misti cementati con aggregati riciclati e artificiali,
Workshop H: Plastica non da imballaggio nei rifiuti urbani: analisi e proposte di gestione (Progetto RePlaCe BELT – Life13 ENV/IT/000477),
Workshop P: Il Biometano e la FORSU,
Workshop S: Una riflessione sui non rifiuti e l’economia circolare, in relazione ad alcuni nodi aperti nella gestione del PNPR e ad un bilancio di fine mandato del suo Comitato Tecnico Scientifico,
Workshop T: La valorizzazione dei sottoprodotti e dei materiali di recupero tra orizzonti normativi e potenziale tecnico: nuove opportunità per le aziende

Ma a Ravenna si parlerà anche di impresa ed innovazione tutela del territorio, gestione risorse idriche, Mobilità, energia con diversi workshop, l’elenco completo è disponibile al seguente link

A Ravenna20017 si confermano ancora le storiche scuole di alta formazione sulla Bonifica dei siti contaminati (5°edizione ), sulla Gestione dei Rifiuti (3°edizione), e la nuova Scuola di Alta Formazione sulla Gestione dei Sistemi Idrici. Le scuole, le cui iscrizioni sono ancora aperte, in 3 giorni di corso offrono la possibilità di aggiornarsi confrontandosi con docenti scelti tra i migliori tecnici esperti dei settori.

Notevole anche il programma degli eventi culturali, con le performance di Emergenze Creative 2017 e l’esposizione di mosaici contemporanei a tema ambientale (in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Ravenna) e le iniziative del multiCentro di Sostenibilità Ambientale (CEAS) Ravenna – Agenda 21 in fase di preparazione.
Nel corso della manifestazione sarà presente anche il giornalista del Corriere della Sera Umberto Torelli per una conferenza sul tema – “Startup” il nuovo modo di fare impresa tra opportunità e illusioni per giovani, organizzata in collaborazione con il Rotary Club Ravenna Galla Placidia.

Ravenna2017 è anche internazionale attraverso l’evento Labeinternational, il momento di approfondimento internazionale sulle Best practice; innovation in waste, water management and circular economy, gli esperti italiani incontrano esperti stranieri provenienti da diversi paesi, tra cui Nepal, India e Algeria.

Il programma della manifestazione è disponibile al seguente link.

Potrebbero interessarti anche...