Recupero materie di pannolini e pannoloni. Varato il regolamento “end of waste”

E’ stato trasmesso al Consiglio di Stato per il parere di competenza lo schema di regolamento che individua i criteri affinché i materiali derivanti dal trattamento dei prodotti assorbenti per la persona (PAP, cioè soprattutto pannolini, pannoloni e assorbenti), a valle di un trattamento, non siano più qualificati come rifiuti e possano quindi essere reintrodotti nel ciclo economico come prodotti. Dal trattamento dei PAP si producono tre materiali: miscela di plastica a base di poliolefine, polimero superassorbente (SAP) e cellulosa per i quali esistono scopi specifici di utilizzo. Tali materiali risultano comunemente oggetto di transazioni commerciali e possiedono un effettivo valore economico di scambio. Per quanto riguarda le valutazioni degli impatti su ambiente e salute umana di questo materiale sono state condotte da ISPRA e l’ISS che hanno dato un indispensabile contributo alla definizione dei citati criteri.
I successivi passi prevedono la notifica dello schema di regolamento alla Commissione Europea. Decorso il periodo di stand-still il regolamento potrà essere adottato.
Il comunicato stampa del Ministero dell’Ambiente al seguente link

Potrebbero interessarti anche...