Regione Lazio e Ministero dell’Ambiente firmano accordo per miglioramento qualità dell’aria a Roma, comuni limitrofi e Valle del Sacco

È stato siglato a Roma lo scorso 15 novembre un accordo tra la Regione Lazio e il Ministero dell’Ambiente che ha lo scopo di Migliorare la qualità dell’aria e contrastare l’inquinamento atmosferico nella zona della Valle del Sacco. L’accordo individua un largo ventaglio di interventi da aggiungere a quelli già previsti dalle norme e dal piano della qualità dell’aria vigenti. Prevede un investimento complessivo da parte del Ministero dell’Ambiente di 4 milioni di euro e il contestuale impegno a reperire ulteriori risorse per l’attuazione del protocollo. Tra le azioni previste vi sono: Limitazioni della circolazione dei veicoli maggiormente inquinanti (già a partire dal 1 gennaio 2019), promozione di nuove infrastrutture per i veicoli elettrici e per la mobilità ciclo-pedonale, obbligo all’installazione di generatori di calore alimentati a biomassa con ridotte emissioni di inquinanti, favorire l’uso di carburanti alternativi, sollecitare l’utilizzo di vernici che assorbono il PM10 in fase di ristrutturazione degli immobili e di costruzioni di nuovi.

I dettagli dell’accordo nel comunicato stampa del Ministero dell’Ambiente disponibile qui

Fonte: Ministero dell’Ambiente

Potrebbero interessarti anche...