Rifiuti: il metodo tariffario e i provvedimenti in fase Covid-19 – video dell’evento

Obiettivo dell’evento tenutosi lo scorso 14 luglio  è stato analizzare le ultime novità in tema TARI, partendo dall’analisi dell’evoluzione del metodo tariffario sui rifiuti alla luce dei recenti provvedimenti approvati durante l’emergenza Covid-19.

Il nuovo Metodo Tariffario di ARERA (MTR) è stato delineato nell’ottica di favorire l’adeguamento dei sistemi per la gestione del ciclo integrato dei rifiuti agli obiettivi fissati dalle direttive europee, in applicazione del principio “chi inquina paga”, verso una visione che promuova lo sviluppo dell’economia circolare.

Tutto questo tenendo conto delle necessità della finanza locale per la definizione della TARI e degli obiettivi di trasparenza e sviluppo delle infrastrutture. In questa fase di avvio della regolazione nel settore dei rifiuti, inoltre, l’emergenza sanitaria legata al Covid-19 ha aggiunto una serie di difficoltà lungo il percorso intrapreso che, in prospettiva, potrebbero rappresentare un’occasione di ulteriore miglioramento della governance del settore rifiuti nel Paese.

La registrazione dell’evento è disponibile qui.

 Fonte: ARERA

Potrebbero interessarti anche...