Risparmiare acqua calda in casa si può? Sì, con un dispositivo brevettato dall’ENEA

Enea ha brevettato una valvola che permette di far uscire dal rubinetto direttamente l’acqua calda evitando lo spreco di quella fatta scorrere finché da fredda diventa calda. Si tratta di un dispositivo composto da una pompa di riciclo, un termostato, un raccordo e un sistema di valvole comandate dal termostato. Questa apparecchiatura posta sotto il lavandino, in prossimità del tubo di uscita dell’acqua sia calda che fredda, si attiva con il flusso dell’acqua, facendo sgorgare dal rubinetto solo quella che ha raggiunto la temperatura desiderata. Questo nuovo dispositivo, che può essere applicato sia nei bagni che in cucina, è di piccole dimensioni, a basso costo e soprattutto porterà benefici all’ambiente e al bilancio familiare.

Potrebbero interessarti anche...